Cosa fare in caso di mancanza di respiro se sei incinta

·3 minuto per la lettura
mancanza di respiro 1
mancanza di respiro 1

Potresti avere mancanza di respiro perché hai bisogno di più ossigeno durante la gravidanza, e il tuo corpo si adatta a soddisfare questo bisogno in diversi modi. Gli ormoni in aumento, in particolare il progesterone, influenzano direttamente i tuoi polmoni e stimolano il centro respiratorio nel tuo cervello.

Anche se il numero di respiri al minuto cambia poco durante la gravidanza, la quantità di aria che inspiri ed espiri con ogni respiro aumenta significativamente. Essere a corto di fiato all’inizio della gravidanza può sembrare più come una maggiore consapevolezza del bisogno di respirare. Più avanti nella gravidanza, la tua respirazione potrebbe sentirsi più faticosa mentre il tuo utero in crescita fa pressione sul tuo diaframma – specialmente se stai portando il tuo bambino in alto, sei incinta di multipli, o hai un eccesso di liquido amniotico.

La mancanza di respiro durante la gravidanza può anche essere aggravata da una condizione preesistente, come l’asma, l’anemia o la pressione alta.

Potresti avere un po’ di sollievo respiratorio qualche settimana prima del parto, specialmente se è la tua prima gravidanza, perché questo è il momento in cui il bambino spesso scende nel tuo bacino mentre il travaglio si avvicina (chiamato alleggerimento).

Cosa posso fare per la mancanza di respiro durante la gravidanza?

Se ti senti un po’ senza fiato, prova questi consigli per avere sollievo:

  • Fai le cose un po’ più lentamente e non sforzarti troppo quando sei attiva.

  • Siediti dritta e tieni le spalle indietro (soprattutto quando sei seduta) per dare ai tuoi polmoni tutto lo spazio possibile per espandersi.

  • Sostieniti un po’ con qualche cuscino in più quando sei a letto la sera.

  • Cerca di essere paziente. Non è divertente essere scomodamente senza fiato, ma dopo il parto il tuo respiro sarà presto come prima della gravidanza.

La mancanza di respiro durante la gravidanza potrebbe mai indicare un problema serio?

A volte, specialmente se hai un altro problema respiratorio, come l’asma o l’influenza. Per esempio, in circa il 30% delle donne con l’asma, i loro sintomi peggiorano durante la gravidanza, e gli attacchi gravi potrebbero essere dannosi sia per te che per il tuo bambino.

Fai sapere al tuo medico se ti senti a corto di fiato a causa di una malattia respiratoria, come l’influenza. Le donne incinte con malattie respiratorie spesso hanno sintomi più gravi e hanno maggiori probabilità di sviluppare complicazioni, come la polmonite. Ecco perché è importante fare il vaccino se sei incinta durante la stagione dell’influenza.

Inoltre, a causa dei cambiamenti nel modo in cui il tuo sangue si coagula durante la gravidanza, sei a più alto rischio di sviluppare un coagulo di sangue che va ai tuoi polmoni (embolia polmonare). Questa condizione è rara ma molto seria.

mancanza di respiro gravidanza
mancanza di respiro gravidanza

Quando dovrei chiamare il mio medico?

Chiama subito il tuo medico (o fai chiamare qualcun altro) se hai uno dei seguenti sintomi:

  • Improvvisa o grave mancanza di respiro

  • Peggioramento dell’asma

  • Polso rapido

  • Un battito cardiaco rapido o irregolare

  • Sensazione che stai per svenire

  • Dolore al petto o dolore quando si respira

  • Pallore

  • Labbra, dita delle mani o dei piedi di colore blu

  • Un senso di apprensione per il fatto che non stai ricevendo abbastanza ossigeno

  • Tosse persistente, tosse accompagnata da febbre o brividi, o tosse con sangue

Chiama il 118 o vai al pronto soccorso se non riesci a raggiungere il tuo medico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli