Cosa fare in caso di prese in giro dei bambini

·4 minuto per la lettura
prese in giro dei bambini
prese in giro dei bambini

Che ci piaccia o no, le prese in giro dei bambini sono un fatto della vita. La buona notizia, però, è che non è quasi mai fatto maliziosamente. “È in realtà un segno di un meraviglioso progresso cognitivo che avviene all’inizio del secondo anno”, dice Claire B. Kopp, psicologa dello sviluppo. I bambini cominciano a testare i limiti del loro ambiente per capire cosa i loro genitori sopporteranno.

Per esempio, dice Kopp, ti guarderanno negli occhi mentre fanno deliberatamente qualcosa che sanno di non dover fare, come mangiare una caramella in più o calciare un pallone in casa. Allo stesso modo, imparano a spingere i bottoni prendendo in giro. Una volta che i bambini compiono 3 anni, però, le prese in giro possono passare dal giocoso al doloroso. I bambini in età prescolare possono prendere in giro un bambino per particolari attributi, come portare gli occhiali o essere grasso, o usare le prese in giro per definire i gruppi sociali.

Infine, come la maggior parte dei bambini scopre, è ugualmente doloroso essere da entrambe le parti della presa in giro. Questo discorso vale anche nel caso le vittime siano degli adolescenti.

Le prese in giro dei bambini: cause e rimedi

Anche se non puoi fare molto per impedire agli altri bambini di prendere in giro tuo figlio, puoi insegnargli come affrontare bene i commenti mordaci. I bambini trovano una vasta gamma di scuse per prendersi in giro, dal succhiare il pollice al portare in giro un amato peluche.

Per prima cosa, riconosci che è doloroso che la gente ti prenda in giro. “Ho continuato a dire a mio figlio di trovare altri bambini con cui giocare, ma questo non ha aiutato”, dice la madre di due figli. “Alla fine ho capito che voleva che simpatizzassi con i suoi sentimenti. Poi siamo stati in grado di parlare dei modi in cui poteva gestire la cosa”.

Successivamente, fai sapere a tuo figlio che anche se non può controllare quello che dicono gli altri bambini, può decidere come vuole reagire. Naturalmente, la maggior parte di queste tecniche richiedono una certa abilità verbale, quindi non funzionano bene per un bambino di meno di 2 anni.

le prese in giro dei bambini
le prese in giro dei bambini

Cosa fare

Non rispondere. Se la presa in giro non lo fa arrabbiare, allora il bambino che lo prende in giro non si diverte e non si sente potente. Il bambino può concentrarsi su qualsiasi attività in cui era coinvolto, o semplicemente andarsene. Un trucco che funziona per alcuni bambini piccoli è quello di immaginare una bolla intorno a loro (o un campo di forza) con le parole cattive che rimbalzano via.

Concordare. Poche risposte possono deviare la presa in giro meglio che essere d’accordo con qualsiasi cosa stia dicendo il provocatore. Allena tuo figlio a dire allegramente: “Sì, mi succhio il pollice” o “Mi piace portare il mio coniglietto ovunque”.

Chiedi aiuto. Se è davvero arrabbiato per la presa in giro – specialmente se è implacabile – lui, o tu, potreste aver bisogno di parlare della situazione con il suo insegnante o con i tuoi colleghi genitori. Ci vuole molta maturità per rimanere impassibile alle prese in giro.

A volte le prese in giro che tuo figlio non gradisce possono provenire non dai suoi amici, ma da te, forse senza saperlo. Le prese in giro affettuose sono un modo meraviglioso per coltivare il senso dell’umorismo, ma lascia che sia tuo figlio a guidarti. Non scherzare con lui su un problema con cui sta lottando, come imparare a usare il vasino. Lo farai solo vergognare.

Inoltre, non essere mai dura: non è permesso insultare o sghignazzare. Forse la regola più importante è quella di non infierire su tuo figlio in pubblico.

le prese in giro dei bambini consigli
le prese in giro dei bambini consigli

Cosa fare quando è il tuo bambino a prendere in giro

Anche se può sconvolgerti sentire tuo figlio che prende in giro qualcun altro, ricorda che le battute – specialmente quelle di un bambino piccolo (sotto i 3 anni) – sono raramente di cattivo gusto. I bambini notano tutto, e di solito sono piuttosto espliciti al riguardo. Questo è particolarmente vero per i bambini in età prescolare (intorno ai 3 anni) che colgono le differenze nel modo in cui qualcuno appare o si comporta. Può anche essere un modo per loro di prendere il controllo di una situazione.

Puoi aiutare tuo figlio a sviluppare un senso di empatia in modo che non prenda in giro qualcun altro. Qualunque sia la ragione delle prese in giro, la ricerca dimostra che parlare ai bambini piccoli degli effetti del loro comportamento li aiuta in effetti a sviluppare la capacità di mettersi nei panni di un’altra persona, anche se forse non da un giorno all’altro.

Ricordagli che si sentirebbe male se qualcuno dicesse che è troppo alto o troppo basso. Fagli sapere che va bene notare quando qualcuno sembra diverso, ma non va bene menzionarlo dove la persona può sentirti. Puoi sottolineare che l’aspetto di una persona non indica se quella persona è simpatica o meno. Inoltre, assicurati di non fare tu stessa commenti negativi sull’aspetto di un’altra persona.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli