Cosa fare quando un bambino rifiuta di sedersi sul vasino?

·2 minuto per la lettura
si rifiuta di sedersi sul vasino
si rifiuta di sedersi sul vasino

Se tuo figlio sembra pronto per l’addestramento alla toilette ma semplicemente si rifiuta di sedersi sul vasino, mettilo via per qualche settimana e prenditi una pausa. Come sai, i bambini spesso dicono di no anche quando vorrebbero dire di sì – ed è ancora più probabile che lo facciano quando percepiscono che i genitori vogliono che dicano di sì.

Dai al tuo bambino un po’ di tempo per uscire dall’idea di rifiuto. Poi entrambi potrete ricominciare da capo. Prima di riprovare, aspetta un momento in cui la vita quotidiana di tuo figlio sia abbastanza regolare e stabile. Poiché l’addestramento richiede che impari nuovi schemi, è meglio che non debba adattare il suo apprendimento a una varietà di ambienti, a orari irregolari o alla compagnia di molte persone diverse.

Cosa fare se un bambino si rifiuta di sedersi sul vasino?

Se le vostre giornate sono frenetiche e imprevedibili, potresti voler ritardare l’addestramento alla toilette finché le cose non si sistemano un po’. In alternativa, puoi pensare di aggiungere più struttura alla vita di tuo figlio (rendendo il suo gruppo di gioco o l’orario dell’asilo più regolare; stabilendo una routine coerente per le attività della giornata) per rendere le cose più prevedibili per lui.

bambino si rifiuta di sedersi sul vasino
bambino si rifiuta di sedersi sul vasino

Quando ricominci l’addestramento, assicurati di aver scelto un vasino con cui tuo figlio si trovi bene. Se si tratta di un vasino piccolo, lascia che lo personalizzi: potrebbe incollare degli adesivi o scriverci il suo nome. Se usa un sedile adattatore con il tuo gabinetto normale, assicurati che abbia uno sgabello in modo che possa salire e scendere facilmente.

I bambini odiano sentirsi insicuri o precari. Potrebbe anche usare lo sgabello per stabilizzarsi con i piedi quando deve defecare. Non aspettarti che faccia subito il collegamento tra sedersi sul vasino e usarlo davvero. Per prima cosa, fallo sedere sul vasino per alcuni minuti a intervalli regolari. Se fa la pipì mentre è seduto, farà il collegamento da solo, e dopo un po’ capirà come ci si sente quando deve farla.

Alcuni bambini imparano velocemente, ma altri ci mettono molto più tempo – non preoccuparti se tuo figlio rientra in quest’ultimo gruppo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli