Cosa fare se ti senti sempre stanco

Con orari di lavoro e vita familiare impegnativi, non sorprende che la stragrande maggioranza di noi si senta a pezzi alla fine della settimana.

Tuttavia se la stanchezza non ti abbandona mai, potrebbe essere il momento giusto di chiedere al tuo medico una diagnosi di quella che viene definita TATT ((Tired All The Time), ovvero un nuovo acronimo coniato dai clinici per descrivere lo stato di stanchezza permanente.

«Il TATT può avere molte cause che possono essere facilmente indagate, come: anemia, ferro, B12, acido folico, carenza di vitamina D, tiroide ipoattiva, diabete, celiachia e, in alcuni rari casi, cancro», ha osservato la dott.ssa Nirusa Kumaran, medico di famiglia qualificato e fondatore di Elemental Health Clinic.

«Per molte persone che si sentono sempre stanche, il medico di famiglia eseguirà alcuni esami del sangue e, una volta escluse le cause tipiche della stanchezza, i pazienti vengono spesso inviati a gestire da soli la condizione invalidante, senza sapere esattamente cosa li fa sentire stanchi».

Ecco di seguito alcune semplici strategie per aiutare a superare il TATT.

Adotta una dieta equilibrata

Seguire una dieta sana e antinfiammatoria può ridurre l'infiammazione nel corpo e fornirti i migliori nutrienti necessari per una salute ottimale.

«Questo migliorerà anche la composizione del tuo microbioma intestinale», ha detto. «Evita gli alimenti trasformati, i carboidrati raffinati e gli zuccheri poiché possono causare infiammazioni e quindi essere precursori di molti segni e sintomi».

Evita alcol e caffeina

Anche se pensiamo che le bevande alcoliche e infinite tazze di tè possano aiutarci a sentirci svegli, in realtà tutta la caffeina può avere l'effetto opposto.

«Sebbene sia normale prendere una tazza di caffè quando si è stanchi, è probabile che mascheri il problema sottostante e peggiori i sintomi», ha spiegato l'esperta.

Pratica la cura di te stesso

Piuttosto che andare in palestra per un'ora o correre alla massima velocità, pensa a come potresti essere in grado di introdurre tecniche di rilassamento mente/corpo/spirituali nella tua routine.

«È saggio aumentare il tuo esercizio in modo da sentirti più in forma, ma non devi sentirti esausto dopo un allenamento», ha osservato la dottoressa Kumaran. «Ricerca altri modi per ridurre lo stress, come la meditazione, la consapevolezza, la stesura di un diario e altro ancora».

Considera la medicina olistica

A seconda dei sintomi, alcune persone possono trarre beneficio da una consultazione con un medico olistico.

«Le cause comuni di affaticamento che potrebbero non essere considerate da un medico di famiglia includono problemi relativi alla salute dell'intestino e uno squilibrio del microbioma intestinale, squilibri con gli ormoni, disfunzioni surrenali, problemi di intossicazione e infezioni nascoste», ha commentato.

«I medici di base non sono in grado di testare i livelli di zinco e vitamine del gruppo B (diversi da B12 e B9), ma bassi livelli di questi elementi possono anche causare stanchezza».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli