Cosa sapere sulle unghie incarnite nei bambini

·5 minuto per la lettura
unghie incarnite
unghie incarnite

Le unghie tagliate troppo corte (o cresciute troppo a lungo) e le scarpe o i calzini troppo stretti possono far sviluppare dolorose unghie incarnite. Immergi il piede colpito del tuo bambino ed elimina la pressione sull’alluce per aiutare la guarigione. Porta il tuo bambino dal medico se ci sono segni di infezione o se l’unghia non migliora.

Cosa sono le unghie incarnite?

Un’unghia incarnita è un’unghia che preme o cresce nella pelle, nell’angolo o sul lato dell’unghia. Il problema può manifestarsi su qualsiasi dito del piede, anche se l’alluce è quello più comunemente colpito nei bambini e nei ragazzi.

Come faccio a sapere se mio figlio ha un’unghia incarnita?

I segni di unghie incarnite nei bambini includono:

  • Arrossamento o gonfiore della pelle sul bordo dell’unghia

  • Indolenzimento e/o dolore: il tuo bambino può piangere e ritrarre l’alluce o il piede. Oppure, può zoppicare o fare una smorfia quando cammina.

Come faccio a sapere se l’unghia incarnita di mio figlio è infetta?

I segni di un’unghia incarnita infetta nei bambini sono:

  • Una vescica contenente liquido bianco o giallastro, circondata da pelle arrossata. Se la vescica si rompe, ci può essere dello scarico

  • Aumento del gonfiore o del rossore quando l’unghia cresce

  • Aumento del dolore

  • Calore intorno all’area

  • Strisce rosse sull’alluce

  • Odore

  • Febbre

Come devo prendermi cura dell’unghia incarnita di mio figlio?

Un’unghia incarnita di solito migliora in pochi giorni dopo aver preso questi provvedimenti:

  1. Immergere il piede del bambino in acqua calda (non bollente) e sapone per circa 10-20 minuti due o tre volte al giorno. L’aggiunta di sali di Epsom all’acqua può dare un po’ di sollievo. In seguito, asciugare il piede e applicare un pizzico di pomata o crema antibiotica da banco sull’area problematica.

  2. Eliminare la pressione sulla pelle circostante. Prova a limare delicatamente l’unghia lontano dalla pelle. Se puoi, usa una delle tue unghie per sollevare delicatamente l’unghia del piede e inserisci una piccola quantità di cotone sterile o di garza tra l’unghia e la pelle. Usane solo abbastanza da sollevare leggermente l’unghia e sostituisci il cotone più volte al giorno.

  3. Lascia che il tuo bambino vada a piedi nudi. Quando sei fuori, fai indossare a tuo figlio scarpe larghe o sandali finché l’alluce non è guarito, ma a casa lascialo andare a piedi nudi.

  4. Fornire sollievo dal dolore. Se l’unghia incarnita dà veramente fastidio al tuo bambino, considera di dargli un antidolorifico da banco, come l’acetaminofene o (se ha 6 mesi o più) l’ibuprofene (se il tuo bambino ha meno di 3 mesi, controlla con il medico prima di dargli qualsiasi cosa).

Chiedi al medico se una protezione per le dita dei piedi può aiutare. Una protezione da banco fornisce una barriera imbottita intorno all’unghia incarnita. Alcune contengono un gel medicato che ammorbidisce anche l’unghia.

unghie incarnite nei bambini
unghie incarnite nei bambini

Quali sono le cause dell’unghia incarnita?

Il tuo bambino può avere un’unghia incarnita a causa di:

  • Tagliare le unghie dei piedi troppo corte o non dritte

  • Avere unghie troppo lunghe o che tendono a curvarsi verso il basso

  • Indossare scarpe o calzini troppo stretti. Le scarpe che stringono, specialmente nella parte anteriore, possono comprimere le dita dei piedi e portare a unghie incarnite. Anche i calzini troppo stretti possono spingere le unghie nelle dita dei piedi.

  • Colpire un dito del piede o urti ripetuti (come quando si calcia un pallone da calcio)

  • Avere un’unghia del piede danneggiata che cade. Quella nuova è più a rischio di diventare incarnita di un’unghia esistente.

Come posso prevenire che a mio figlio vengano le unghie incarnite?

Sii particolarmente diligente nell’assicurarti che tuo figlio non sia cresciuto troppo per le sue scarpe o calzini. Modi per controllare le sue scarpe:

  1. Quando il tuo bambino è in piedi, dovresti essere in grado di stringere il tuo mignolo tra il suo tallone e il tallone della scarpa. Ci dovrebbe essere una larghezza completa del pollice tra la fine del suo dito più lungo e la parte anteriore della scarpa.

  2. Stringi il materiale della scarpa (se è abbastanza morbido). Dovresti essere in grado di afferrare parte del materiale sulla parte superiore del piede.

  3. Quando compri le scarpe, fallo verso il tardo pomeriggio, perché i piedi si gonfiano durante il giorno. Una scarpa che va bene al mattino può essere comoda la sera.

  4. Lascia che il tuo bambino indossi le scarpe nuove in giro per casa per 15 minuti circa, poi toglile e cerca i punti irritati sui suoi piedi. Questo è particolarmente utile per i neonati o i bambini che non possono dire quando un dito del piede fa male.

Tagliare bene le unghie dei piedi di tuo figlio

Immergere i piedi del tuo bambino in acqua calda – per esempio, durante il bagno – funziona prima di tagliargli le unghie. Questo ammorbidirà l’unghia, rendendola più facile da tagliare. Assicurati di tagliare le unghie di tuo figlio in modo dritto, non in forma arrotondata. Potresti trovare più facile farlo con un tagliaunghie piuttosto che con una forbice per unghie, ma usa quello che ti dà più controllo.

Taglia le unghie dei piedi prima che diventino abbastanza lunghe da rompersi da sole, per esempio, quando si impigliano in un calzino. Se un’unghia si strappa, la parte corta rimasta può diventare incarnita. Non tagliarle troppo corte: lascia un po’ di bianco alla fine dell’unghia e lima delicatamente i bordi se sono taglienti.

Se tuo figlio non vuole farsi tagliare le unghie dei piedi, fallo mentre sta dormendo.

unghie incarnite bambini
unghie incarnite bambini

Quando dovrei portare mio figlio dal medico?

Se un’unghia incarnita non migliora dopo circa una settimana di trattamento casalingo, vai dal medico. Chiamalo prima se tuo figlio ha dolore o se la pelle appare infetta.

Cosa farà il medico per trattare un’unghia incarnita?

Il medico può:

  1. Drenare l’area se c’è del pus o una vescica e testare il liquido per diversi tipi di batteri.

  2. Prescrivere un antibiotico orale o topico se c’è un’infezione intorno all’unghia.

  3. Trattare l’unghia del bambino inserendo cotone o filo interdentale sotto l’unghia per alleviare la pressione.

  4. Tagliare l’unghia incriminata dalla pelle o rimuoverne una parte, se le altre misure non funzionano.

  5. Indirizzarti a un podologo pediatrico (un medico specializzato in piedi di bambini), se il problema è grave.

Una grande lezione sulle unghie incarnite è che è importante tagliare correttamente le unghie del tuo bambino – non troppo lunghe, non troppo corte e dritte.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli