Cosa sappiamo della serie TV di Harry Potter su HBO Max

Di Redazione
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Elaine Chung
Photo credit: Elaine Chung

From Esquire

Ascoltate, babbani: la serie TV di Harry Potter potrebbe essere in arrivo. Sia Variety che The Hollywood Reporter - praticamente le due riviste più autorevoli che esistano, in questo campo - hanno dato la notizia che una serie ambientata nel mondo dei maghi sarebbe in fase di "sviluppo iniziale" su HBO Max. Prima di discuterne, bisogna tenere presente che subito dopo HBO Max e Warner Bros. hanno rilasciato una dichiarazione che smentisce la notizia con decisione: "Non ci sono serie di Harry Potter in sviluppo presso i nostri studi o sulla piattaforma di streaming".

Chissà chi ha ragione. In ogni caso i fan non stanno nella pelle e i social sono letteralmente esplosi. C'è già chi specula sulla possibile data di uscita, e sulla trama: la storia sarebbe quella dei libri, riproposta ovviamente con un cast e una sceneggiatura diversa? Oppure si tratterebbe di qualcosa di completamente nuovo, ambientato nel mondo di Hogwarts? E J.K. Rowling sarà convolta, nonostante le accuse di transfobia la rendano in questo momento un personaggio controverso?

Di cosa parlerebbe una nuova serie di Harry Potter?

Questa è la domanda da un milione di dollari. Ci sono, presumibilmente, secoli di storia inesplorati nell'universo di Harry Potter, e innumerevoli sottotrame e retroscena appena accennati nei libri da cui si potrebbe trarre una storia tutta nuova. C'è un videogioco di Harry Potter attualmente in fase di sviluppo che si chiama Hogwarts Legacy, e tratterà la vita quotidiana nella scuola di magia nel 19° secolo. E poi c'è la commedia teatrale, Harry Potter e la maledizione dell'erede, che parla dei protagonisti da adulti e sarebbe un'opzione allettante anche solo per la possibilità di riportare in scena star come Daniel Radcliffe.

Photo credit: Bravo - Getty Images
Photo credit: Bravo - Getty Images

E poi naturalmente c'è tutto il mondo cinematografico di Animali fantastici, che è decisamente legato a Harry Potter. Senza contare l'eventualità che gli autori creino qualcosa di completamente nuovo. Ultimo scenario: HBO e Warner Bros. potrebbero ripartire da capo e adattare i libri che abbiamo già visto nei film per la TV. Daniel Radcliffe ha sempre detto che secondo lui questo prima o poi accadrà.

"Sarà interessante vedere per quanto dureranno i nostri film... attorno a loro per il momento c'è ancora una sacralità ma prima o poi finirà. Lo splendore di quei film svanirà ad un certo punto, e sarà interessante vedere se a quel punto faranno una nuova serie di film o una serie TV".

Quando uscirà la serie di Harry Potter su HBO Max?

Considerando che HBO e Warner Bros. negano anche solo che la serie esista, ci vorrebbe la palla di vetro per fare previsioni. Mettiamola così: se la voce fosse vera e la lavorazione stesse andando bene, un progetto così grosso una volta partito di solito non impiega troppo tempo ad arrivare a compimento. Non un decennio, per capirci, e nemmeno un lustro. Insomma, se la voce fosse vera probabilmente sarebbe ragionevole aspettarsi l'uscita della serie in un paio d'anni, o forse anche meno. Sveglia settata per il 2023?