Cosa si nasconde nelle foto della Regina Elisabetta (con mascherina) al Remembrance Day?

Di Giovanna Gallo
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From Cosmopolitan

La Regina Elisabetta è tornata, questa è una news. Dal vivo e con tutte le precauzioni del caso - vedrai dalle foto - ma ha deciso di esserci per uno degli eventi più importanti per la Royal Family, il Remembrance Day 2020 che ricorda i caduti delle Guerre Mondiali in Uk. La news della Regina Elisabetta che porta un bouquet di fiori sulla tomba del milite ignoto a Westminster Abbey non ti regala emozioni? Aspetta di vedere le foto, ad altissimo impatto emotivo, di questa visita in solitaria: vedrai anche per la prima volta la Regina Elisabetta con la mascherina.

Photo credit: WPA Pool - Getty Images
Photo credit: WPA Pool - Getty Images

Che la Regina Elisabetta a 94 anni fosse ancora forte, la donna al comando nonostante l'età, lo sapevi già vero? E in tempo di pandemia i suoi messaggi alla nazione hanno dato più di una speranza per il futuro ai sudditi. Queste foto sono tutte da decriptare: quanti messaggi ci vedi leggi sotto la mascherina di The Queen?

I messaggi nascosti dietro le foto della Regina Elisabetta al Remembrance Day 2020

Photo credit: WPA Pool - Getty Images
Photo credit: WPA Pool - Getty Images

"Sono forte"

Le foto della Regina Elisabetta che alla sua età continua a presenziare agli eventi pubblici dal grande valore storico ed emozionale per il paese sono un bel messaggio ai sudditi. Un po' come a dire: se ce la faccio io ce la potete fare anche voi, no?

"Mi piego ma non mi spezzo"

In questa pandemia si è adattata a tutto: agli spostamenti di "bolla in bolla" (ovvero da una residenza reale all'altra), alle videochiamate su Zoom e Facetime, ha persino svelato un suo ritratto ufficiale in diretta streaming. E così si è adattata anche a un evento così importante ma celebrato in modo insolito, a tutta social distance e con grande emozione.

"Indossate la mascherina"

Photo credit: WPA Pool - Getty Images
Photo credit: WPA Pool - Getty Images

La Regina Elisabetta con la mascherina arriva dopo un po' di polemiche, è vero. Al primo evento pubblico dal vivo con il principe William ci era andata senza, ma il suo ufficio aveva fatto sapere che tutte le persone intorno a lei erano state testate, risultando negative al Covid. Ma in tempi di pandemia questi piccoli dettagli fanno la differenza. Per questo, anche in un occasione in cui avrebbe potuto non indossarla perché sola, la Regina Elisabetta ha optato per la mascherina scura, abbinata al suo completo nero e disegnata dalla sua stylist Angela Kelly. In più, anche la sua famiglia è stata colpita dal Covid-19: il principe William ha avuto il Coronavirus in primavera così come il figlio della Regina Elisabetta, il principe Carlo. Insomma, far presente ai sudditi che indossarla è importante, soprattutto durante la seconda ondata, non fa mai male. E la Regina Elisabetta non ha mai avuto paura di tornare sui suoi passi, anche ammettendo gli errori del passato.

"La memoria è importante"

Il Remembrance Day in UK è il giorno in cui ricordo e memoria vengono messi al centro. Per la Regina Elisabetta, che durante la II Guerra Mondiale ha servito la nazione facendo il meccanico, è una celebrazione importantissima, troppo per non esserci.

"Never forget"

Mai dimenticare. Un altro bel messaggio nascosto tra cappello e mascherina scura della Regina Elisabetta. Tra le curiosità del Remembrance Day, c'è quella del bouquet delle royal brides: tutte hanno lasciato il loro sulla tomba del Milite Ignoto come gesto simbolico, dalla Regina a Kate Middleton fino a Meghan Markle e la principessa Eugenie. Il mazzo di fiori portato da The Queen per le celebrazioni del 2020 riprendevano il suo bouquet da sposa pieno di mughetti, i suoi fiori preferiti.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli articoli di Cosmopolitan direttamente nella tua mail.

ISCRIVITI QUI