Cose facili da fare con il neonato: attività che ottimizzano lo sviluppo

Cose facili da fare con il neonato
Cose facili da fare con il neonato

Ci sono molte cose facili da fare con il neonato, e alcune attività possono ottimizzarne lo sviluppo e dare innumerevoli benefici. Ecco cosa potete fare insieme…

Cose facili da fare con il neonato per ottimizzarne lo sviluppo

Neonato

Quando il vostro bambino è un neonato, non concentratevi tanto sul “gioco”. Questo è un periodo di “modalità di sopravvivenza”, in cui il vostro unico compito è quello di imparare a conoscere il vostro bambino e il vostro nuovo ruolo di genitori. Imparate a conoscere i suoi segnali di fame (grugniti, schiocchi di labbra, suzione delle mani) e di sonno (sguardo stralunato, sopracciglia rosse o sbadigli).

Potete iniziare a fargli fare il massaggino sul petto quando è sveglio. Ma l’obiettivo, quando si porta a casa il bambino, è quello di ambientarsi nel nuovo ruolo. Se non altro, l’ambito sociale ed emotivo è fortemente favorito dal legame e dalla connessione con il bambino a modo vostro.

Due settimane

Continuate a rafforzare il legame sociale ed emotivo mostrandogli amore e affetto a modo vostro: pelle a pelle, coccole, baci, ecc. Ricordate che questo legame fisico ed emotivo a volte non è immediato per alcuni genitori. Se vi sentite distaccati mentre il bambino cresce, parlatene con il vostro medico.

Cose facili da poter fare con il neonato
Cose facili da poter fare con il neonato

Un mese

Quando iniziano a guardarsi di più intorno, introducete un sonaglio per aiutarli a seguire il percorso con gli occhi. Iniziate dalla linea mediana e spostate il sonaglio ai lati del campo visivo. Se non muovono gli occhi verso di esso, scuotete un po’ il sonaglio per attirare la loro attenzione. Questo aiuterà a sviluppare le loro abilità cognitive: imparare a interagire (muovere gli occhi) con un oggetto nel loro ambiente (il sonaglio).

Due mesi

Per lo sviluppo del linguaggio, imitate i loro suoni e i loro versi. Quando tubano, ricambiate. Se sorridono, ricambiate il sorriso. Questa reciprocità fa parte della comunicazione pre-verbale, importante per lo sviluppo del linguaggio e della comunicazione. Continuate a fare il tempo del pancino per favorire le capacità motorie. E continuate a leggere al vostro bambino per favorire le sue capacità linguistiche.

Continuate a legare con il vostro bambino per favorire l’importante legame sociale ed emotivo

La chiave per lo sviluppo precoce del bambino è ricordare che l’impegno non deve essere costoso o dispendioso in termini di tempo. Giocare con i nostri bambini, soprattutto prima che possano sorridere, a volte può essere impegnativo. Ricordate che dormono più di quanto siano svegli. Quindi, quando sono svegli, fissate degli obiettivi su quali attività volete fare.