Covid, Merck Kgaa produrrà membrane per test rapidi in Usa

·1 minuto per la lettura

La compagnia farmaceutica tedesca Merck Kgaa ha ottenuto una commessa triennale da 121 milioni di euro dal governo Usa, che prevede la costruzione di uno stabilimento per la produzione di membrane a flusso laterale nel sito produttivo di Merck a Sheboygan, nel Wisconsin.

Il contratto, assegnato dal Dipartimento della Difesa per conto del Dipartimento per la Salute, fa parte della strategia di Washington volta ad assicurare la fornitura in loco e la capacità produttiva di componenti fondamentali per la preparazione alle pandemie, ha spiegato la compagnia.

La membrana a flusso laterale Hi-FlowPlus viene usata per produrre i kit per test rapidi dai clienti di Merck. I test rapidi sono utilizzati per una serie di applicazioni, inclusa la rilevazione delle malattie infettive come Covid-19, Hiv, influenza, malaria e altre, come pure nella salute femminile, nel rilevamento dei biomarcatori, nei test sui farmaci, per la sicurezza alimentare e la salute animale, tra l'altro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli