Covid oltre la soglia pandemica: salve l'incidenza e l'indice RT

Coronavirus
Coronavirus

Covid in aumento. Sei regioni a rischio. Dai dati dell’ultimo monitoraggio settimanale a cura dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute, la pandemia di Covid ha aumentato i valori dell’incidenza di casi in Italia.

In rialzo anche l’indice di trasmissibiltà Rt

L’incidenza a livello nazionale nella settimana dal 18 al 24 novembre 2022 è salita a 388 casi ogni 100mila abitanti, rispetto ai dati emersi nel periodo 11-17 novembre. L’indice Rt medio calcolato sui casi sintomatici è a 1,04 (per i casi dal 2 al 15 novembre), in autmento rispetto all’0,88 della settimana precedente. Il dato supera la soglia pandemica.

Rialzo dei dati anche negli ospedali

Tuttavia, il tasso di occupazione in terapia intensiva è fermo, ancora oggi, al 2,5% della scorsa settimana. In aumento, invece, il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale, che nella rilevazione di ieri è salito al 12% rispetto all’11% della precedente. Le regioni con occupazione dei reparti Covid sopra la soglia passano da 3 a 6 (delle altre, 13 sono a rischio moderato e 2 a rischio basso). «Sei regioni e province riportano molteplici allerte di resilienza» si legge nel report ufficiale stilato dall’Iss insieme al Ministero della Salute.