Covid Usa, allarme di Fauci: "Picco fuori controllo"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Prima dell'atteso discorso di Joe Biden sulla situazione di Covid-19 negli Stati Uniti, le parole del suo principale consigliere Anthony Fauci sul nuovo picco di casi che si sta registrando nel Paese e che, a detta dell'esperto, "in molti aspetti è andato fuori controllo". In un'intervista oggi con la 'Cnn' il virologo ha espresso il timore che a gennaio il numero dei casi supererà quello di dicembre, a causa dei contagi provocati dalle festività natalizie: "Dobbiamo presumere che la situazione peggiorerà".

Riguardo alle vaccinazioni ha detto che "sicuramente non avremo i numeri che volevamo entro la fine del mese", riferendosi ai 20 milioni di vaccinati promessi dall'amministrazione Trump. Il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (Niaid), che ha accettato l'invito di Biden ad avere un ruolo rafforzato rispetto a quello che ha nell'attuale amministrazione, ha espresso poi la speranza che l'insediamento del presidente eletto potrà "mostrare leadership" nell'affrontare la pandemia. Ed in particolare fare in modo "che ogni persona metta da parte il nonsense di fare della mascherina una questione politica".

"Noi sappiamo che funzionano - ha aggiunto - sappiamo che il distanziamento sociale funziona, che evitare assembramenti funziona, per carità facciamolo e vedremo che la curva andrà giù". Nelle scorse settimane Biden ha presentato il piano dei suoi primi 100 giorni per affrontare la pandemia promettendo che firmerà un ordine esecutivo per rendere obbligatorie le mascherine nelle proprietà federali.