Crema idratante fai da te per pelli secche

·3 minuto per la lettura
creme lenitive fai da te
creme lenitive fai da te

Le creme lenitive fai da te contengono al loro interno degli ingredienti naturali utili per calmare irritazioni e rossori della pelle. È possibile prepararne in casa tantissime varianti, proprio perché in natura esistono molte piante ad azione calmante ed emolliente.

Creme lenitive fai da te

Le creme lenitive fai da te sono dei trattamenti di bellezza molto idratanti, che leniscono irritazioni e rossori. In particolare, questo tipo di crema è perfetto per chi ha una pelle molto sensibile, per chi ha couperose o per chi ha la pelle secca.

Le creme lenitive fai da te sono perfette anche per essere applicate anche dopo una scottatura solare, dopo la depilazione o la rasatura e anche su punture di insetti e acne.

In tutti questi casi, infatti, le creme lenitive idratano a fondo la pelle, facendo scomparire in breve tempo arrossamenti, pruriti e irritazioni.

Ingredienti

Le creme lenitive fai da te, per essere davvero emollienti e idratanti, devono contenere al loro interno i giusti ingredienti naturali. Tali componenti delle creme, inoltre, devono bilanciarsi bene e creare la giusta consistenza per poter spalmare il prodotto sulla pelle.

Nelle creme lenitive fai da te non deve mai mancare una fase grassa, in cui rientrano il burro di karitè o il burro di cacao, oppure l’olio di calendula o l’olio di mandorle dolci.

Nella fase acquosa, invece, rientrano perfettamente il gel di aloe vera o gli idrolati di camomilla, lavanda, tiglio, fiordaliso e achillea. Questi ingredienti rendono la crema lenitiva perfetta per chi soffre di rosacea, orticaria, acne ed eczema.

A questi ingredienti se ne aggiungono degli altri, come degli elementi ad azione vasotonica che proteggono i capillari del derma. È il caso, ad esempio, del ginkgo biloba, dell’estratto dell’ippocastano e dell’edera.

Anche gli oli essenziali svolgono un compito importante nelle creme lenitive fai da te. Essi, infatti, non servono semplicemente a profumare la crema, ma anche a potenziare l’effetto lenitivo e idratante. L’olio essenziale di lavanda o l’olio essenziale di camomilla sono perfetti per lenire e calmare una pelle arrossata e irritata.

Trattamento lenitivo fai da te

Preparare una crema lenitiva fai da te è davvero molto semplice e ti consentirà di inserire all’interno del composto solo ingredienti naturali efficaci sul tuo tipo di pelle. Inoltre il risultato finale sarà completamente naturale e green, senza conservanti aggiunti.

Per preparare il trattamento fatto in casa ti servirà un vasetto di yogurt bianco, perfetto per lenire e idratare la pelle in profondità. Lo yogurt, inoltre, aiuta ad eliminare le impurità della pelle e a restringere i pori dilatati. Aggiungete poi al composto un po’ di idrolato di camomilla e mescolate bene. Se preferite, potete aggiungere anche qualche goccia di olio d’oliva, per rendere il composto più morbido e dall’effetto antiage. Ricordate di non prepararne in quantità eccessiva, dato che la crema si conserverà solo per tre giorni, prima che cominci a deteriorarsi.

Un’altra crema lenitiva fai da te può essere preparata usando un vasetto di yogurt e mezzo bicchiere di succo di mela. La mela è un frutto che contiene vitamina C, che aiuta a stimolare la formazione di collagene e combatte l’azione dei radicali liberi. Mescolate bene il composto fino ad ottenere la consistenza giusta e applicatelo sul viso. Anche in questo caso, conservate il composto in frigo.