Crisi Milan, nessun giorno libero: alcuni non la prendono bene

Alcuni giocatore del Milan non avrebbero preso bene la decisione del club. Intanto Locatelli o Montolivo si candidano per sostituire Biglia.

Come vi abbiamo già raccontato, dopo aver annullato il giorno di riposo di domenica, il Milan si allena anche questa mattina. Entrambi i giorni, prima della sconfitta casalinga contro il Benevento, dovevano essere liberi. 

Giorni liberi che secondo Gattuso e la società, i giocatori del Milan non hanno meritato. Secondo la 'Gazzetta dello Sport', però, alcuni giocatori non hanno chiaramente preso bene la decisione della dirigenza. In molti sentivano il bisogno di riposare anziché continuare a fare allenamenti su allenamenti

vviamente a Milanello sono tutti consapevoli della pessima figura. Ma non tutti sono convinti che questa sia la soluzione migliore per uscirne. Intanto nella giornata di domenica hanno parlato Gattuso e Fassone a tutta la squadra, ribadendo l'importanza dell'obiettivo europeo per il Milan. 

Ma piove sul bagnato in casa rossonera e contro il Benevento Gattuso ha dovuto fare i conti anche con l'infortunio di Biglia. Gli esami chiariranno meglio le sue condizioni ma la forte sensazione è quella che l'argentino possa aver terminato in anticipo la stagione.

Al momento in rampa di lancio sembra esserci Locatelli per sostiuire Lucas Biglia, anche se Gattuso potrebbe anche affidarsi all'esperienza di Riccardo Montolivo in un momento difficile come questo.