Cristina Quaranta torna a fare la cameriera dopo il Grande Fratello: ‘Preferisco le mance ai tavoli’


Dopo essere stata eliminata dal ‘Grande Fratello Vip’, Cristina Quaranta è pronta a tornare al lavoro che faceva fino a qualche mese fa, ovvero la cameriera.
La 50enne, famosa per essere stata una delle protagoniste di ‘Non è la Rai’ negli anni ’90, ha spiegato a ‘Chi’ di non scalpitare per lavorare nel mondo dello spettacolo. “Ho preso un’aspettativa di sei mesi. Tornare dal mio pubblico, ovvero servire ai tavoli di un ristorante mi manca. Meglio fare la cameriera con dignità che la mantenuta. E non faccio nomi”, ha detto al magazine.
Sull’esperienza nella casa di Cinecittà, dove si è scontrata con molti coinquilini, ha aggiunto: “Ho giocato in difesa. Non lavorerò più in tv? Pazienza. Campo lo stesso”. “Torno a servire abbacchio e amatriciana ai tavoli. Aspettando la mancia e i sorrisi di chi ti dice grazie per come hai lavorato, per come hai servito al tavolo, senza pensare di essere pugnalata ogni secondo”, ha poi concluso.
Cristina ha anche dichiarato per chi fa il tifo e chi vorrebbe vedere trionfare il prossimo anno durante la finale del reality: Luca Salatino. Non sopporta invece Nikita.