Cugini di Campagna contro Maneskin: «Imitano i nostri look e vendono meno di Orietta Berti»

·1 minuto per la lettura

I Cugini di Campagna chiedono ai Maneskin di non sfoggiare i loro vecchi look.

Per attirare l'attenzione della band romana, che ha preso d'assalto il mondo della musica mondiale, i membri della storica band degli anni Settanta hanno pubblicato un post su Facebook in cui mostrano una vecchia foto del cantante Nick vestito come Damiano a Las Vegas, e scrivono: «Basta copiare i nostri abiti».

Quindi, in una successiva intervista con Adnkronos, aggiungono: «Quello che abbiamo detto è la pura verità», tiene a sottolineare il chitarrista dei Cugini di Campagna, Ivano Michetti.

«Si vede che ci hanno copiato palesemente, ci vestivamo così quando loro neanche erano nati. Basta guardare la foto che abbiamo pubblicato sui social e che risale a 20 anni fa, ma io sono contento e orgoglioso, questo mi onora. Loro (i Maneskin, ndr) hanno una grande immagine, sono stati studiati a tavolino - prosegue Michetti -. Sono quattro ragazzi uno più bello dell'altro e chiaramente con i ragazzini funzionano. Sono favolosi, intendiamo, ma attenzione a parlare di musica perché ha venduto più Orietta Berti di loro».

Al momento Damiano e la sua band non hanno ancora replicato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli