Curcuma: come utilizzarla sui capelli

·2 minuto per la lettura
curcuma capelli
curcuma capelli

La curcuma è una spezia ricca di benefici per i capelli. Il suo utilizzo infatti contente di ottenere una chioma lucente e morbida, inoltre aiuta anche a eliminare il problema della forfora. La spezia in questione è anche una delle piante con un più alto potere tintorio. Proprio per questi motivi si può sfruttare questo prodotto naturale per realizzare numerosi trattamenti per i capelli.

Curcuma per schiarire i capelli

La curcuma ottima per schiarire naturalmente i capelli. Chi ha dei capelli di color castano può sfruttarne i benefici realizzando dei trattamenti in grado di regalare un colore più chiaro e dei riflessi straordinari. Chi è già biondo invece deve fare attenzione in quanto questa spezia rischia di rendere il colore dei capelli troppo accesso.

Per realizzare questo trattamente dovrete semplicemente mescolare 1 cucchiaino di polvere di curcuma in una tazza di acqua. Lasciate sciogliere la spezia e poi applicate l’acqua sui capelli lasciandoa gire per un tempo che varia dai 20 minuti ai 120 minuti.

Curcuma per eliminare la forfora dai capelli

La curcuma è ideale anche per eliminare il problema della forfora. Chi soffre di questo problema infatti può trarre benefico dall’applicazione di oleolito di curcuma mescolato magari a tea tree oil. Questo prodotto è in grado di calmare il cuoio capelluto irritato e di migliorare la circolazione sanguigna in questa zona del corpo.

Ricordate comunque di non tenere in posa per troppo tempo il rimedio perchè altrimenti i capelli assumeranno dei riflessi biondi.

Capelli più forti grazie alla curcuma

La curcuma è anche in grado di rendere i capelli più sani e più forti in modo naturale. Applicando con costanza l’olelito di curcuma infatti otterrete una chioma lucente e morbida al tatto. Cercate sempre di fare degli impacchi brevi per evitare che i capelli prendano dei riflessi dorati che magari non desiderate.