Da Maggie Gyllenhaal e Peter Sarsgaard l'amore a stelle e strisce sbarca a Venezia 2021 e noi muti

·1 minuto per la lettura
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images
Photo credit: Daniele Venturelli - Getty Images

Tante le coppie a stelle e strisce, strane o consolidate, quest’anno al Lido. In The lost daughter, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, la neo regista Maggie Gyllenhaal, 43 anni, e Peter Sarsgaard, 40, sposati da 12 anni, due figli, sono per la prima volta insieme nel cast di un film.

Nel western The Power of dog di Jane Campion la presenza della coppia Kirsten Dunst, 39 anni, e Jesse Plemons, 33 (secondo figlio in arrivo) è invece casuale. Hanno sostituito Elisabeth Moss e Paul Dano.

Produttori esecutivi d’eccezione per il franco/egiziano Tu me ressembles - debutto della giornalista Dina Amer (Giornate degli autori) - sono ben 2 “Spike”, Lee e Jonze, che hanno aiutato la regista a raccontare l’attentato al Bataclan di Parigi del 13 novembre 2015 (93 vittime) attraverso la storia di una giovane di origine magrebina la cui sorella era legata a uno dei terroristi.

Last but not least, In The Last Duel di Ridley Scott Matt Damon e Ben Affleck tornano a firmare insieme una sceneggiatura, 24 anni dopo Will Hunting- genio ribelle con cui avevano vinto l’Oscar

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli