Dall'incontro al matrimonio: rivivi la storia di Sheldon e Amy

·7 minuto per la lettura
Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images
Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images

Come si sviluppa e che contorni può avere una storia d’amore tra due persone dall’intelligenza nettamente sopra alla media, nerd e con notevoli problematiche relazionali? Prova a spiegarcelo, con brillante ironia e qualche esagerazione funzionale al racconto, la serie tv The Big Bang Theory, e lo fa, in particolare, attraverso la coppia formata dal fisico Sheldon Cooper e dalla neurobiologa Amy Farrah Fowler. Ripercorriamo tutti i momenti chiave che hanno portato all’evoluzione del legame tra i due scienziati, che sono tra i protagonisti della sitcom targata CBS.

Amy e Sheldon in The big bang theory

Un inizio poco incoraggiante... Sheldon e Amy si conoscono per la prima volta grazie a un sito di appuntamenti. La decisione di partecipare all’incontro, però, non è loro. Sheldon viene iscritto dai suoi amici Howard Wolowitz e Rajesh Koothrappali e quando lo scopre non ha la minima intenzione di presentarsi all’appuntamento. A convincerlo ci pensa Raj, grazie a un simpatico ricatto. Amy, invece, risponde all’annuncio per fare contenta sua madre, che vorrebbe vederla almeno provare a uscire con un ragazzo. Tutti e due, insomma, sono concentrati su altro e fortemente bloccati a livello emotivo.

Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images
Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images

Di cattivo umore, si recano all’incontro con la ferma intenzione di rifiutare il partner misterioso. E qui succede l’imprevedibile. I due scoprono molti punti in comune: la fobia per il contatto fisico, l’interesse e la capacità di parlare di scienza ad altissimo livello e la ritrosia per quel genere di incontri. Siamo ancora molto lontani dal veder nascere una frequentazione come la immaginiamo tutti, ma il primo incontro va già meglio del previsto. Per un po' di tempo Amy e Sheldon mantengono un rapporto epistolare spedendosi mail nelle quali discettano di massimi sistemi e si confrontano su vari aspetti, anche di vita quotidiana. Insomma, nasce un’amicizia.

La relazione tra Sheldon ed Amy

Qualcosa si muove... Il rapporto a distanza che si instaura tra Sheldon e Amy non può evolvere senza che i due si frequentino nella vita reale, superando il tramite del Pc. Anzi, dall’intenso scambio di mail nasce un’idea piuttosto stramba per due persone che si conoscono a malapena: generare un figlio in provetta per donare all’umanità un prodigio nato dall’unione di due intelletti eccelsi. Un po' spaventata da questo progetto la vicina di casa di Sheldon, Penny lo spinge a iniziare a frequentare Amy di persona, per conoscerla davvero. I due così si rivedono e rimangono piacevolmente sorpresi della qualità dei loro incontri, durante i quali le conversazioni, però, rimangono sostanzialmente le stesse di quelle portate avanti virtualmente. L’ipotesi figlio, invece, viene accantonata quando Penny minaccia Sheldon di raccontare tutto il suo piano alla madre, che è molto religiosa e non accetterebbe le modalità scelte per la procreazione.

Sessualità e gelosia: due nuove scoperte

Rotto ormai il ghiaccio, Amy e Sheldon si vedono in più occasioni, anche insieme ad altri amici, e le cose procedono in maniera abbastanza lineare fino a quando avviene qualcosa di inaspettato: la neurobiologa scopre di provare pulsioni sessuali. Ma non è Sheldon a scatenarle questo sconvolgimento ormonale, bensì Zack, un ex fidanzato di Penny che la ragazza le ha presentato.

Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images
Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images

L’eccitazione sessuale non è un’emozione facile da comprendere per Amy, perché è del tutto nuova per lei. Parla a Sheldon delle sue sensazioni, ma il fisico, invece di reputare la cosa del tutto naturale, prova a trovare motivazioni cervellotiche come una menopausa anticipata o addirittura la presenza di un parassita alieno nel suo corpo. Non sarà che sei geloso caro Sheldon? È la stessa Amy a chiedere al ragazzo se il suo atteggiamento sia dettato dalla gelosia. Ma come per la neurobiologa la sessualità è una scoperta, così anche per il fisico la gelosia è una spiazzante novità e la sua reazione è chiaramente quella di negare con sdegno e, addirittura, decide di non frequentarsi finché Amy sarà schiava dei “suoi bassi impulsi”.

Dal primo bacio al fidanzamento di Amy e Sheldon

La scelta di interrompere i rapporti dura poco. Amy esce con Zack e si rende conto che il ragazzo è troppo poco intelligente per affascinarla. Si torna così alla routine, fino a quando Sheldon trascorre una serata di danze sfrenate con Penny, Bernadette e la stessa Amy, che durante l’uscita si ubriaca pesantemente. Il fisico la accompagna a casa, entra nell’appartamento e rimane con lei a parlare sul divano per un po'. Fino a quando Amy, disinibita per l’alcol, si decide a baciarlo. La reazione di Sheldon è abbastanza secca: “Affascinante”, esclama. Quella della neurobiologa invece è più imbarazzante. Infatti dopo aver pronunciato più o meno queste parole: “Spero che tu non prenda quello che sto per fare come un commento su quello che abbiamo appena fatto”, si alza e va in bagno a vomitare i troppi drink bevuti.

Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images
Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images

Un primo bacio non certamente memorabile, ma da ora la strada diventa in discesa. La ragazza si aspetta un salto di qualità dal punto di vista fisico dalla sua strana relazione con Sheldon, ma lui al massimo arriva a concedere pacche sulle spalle. Siamo ancora lontani, ma ormai la breccia è aperta. Di nuovo il motore che consente di fare passi avanti si rivela la gelosia. Quando infatti Amy decide di accettare l’invito a uscire rivoltole da un altro ragazzo, il nostro geniale nerd è di nuovo in difficoltà nel gestire la cosa. In questo caso, però, dopo qualche solito comportamento alla Sheldon, è costretto a uscire allo scoperto e a esporsi, sempre a modo suo chiaramente. Chiede in maniera diretta a Amy se vuole diventare la sua fidanzata e quando lei accetta, diventano finalmente una coppia ufficiale.

L’essere una coppia è una situazione talmente nuova e strana per i due neo fidanzati che all’inizio c’è bisogno di prendere le misure. Che il rapporto non sia quello tipico tra due persone si capisce sin da subito: Sheldon infatti fa firmare ad Amy un accordo relazionale che comprende 31 clausole piuttosto rigide da rispettare. Le stranezze del ragazzo, le fobie e la sua incapacità di lasciarsi andare fino in fondo causano tensioni che si trascinano per lungo tempo senza che si riesca a trovare il modo di trovare un vero e proprio equilibrio di coppia.

Quello che Amy non riesce proprio ad accettare poi è il totale disinteresse di Sheldon per la sessualità. Prova a fargli capire che in una relazione la componente fisica è fondamentale ma con scarso successo, ottenendo al massimo qualche miglioramento nella naturalezza con cui il ragazzo riesce ad avere con lei banali contatti fisici. Nulla di più però. Questo aspetto sommato ad altri screzi e alla difficoltà nel relazionarsi con una persona dal carattere impossibile come Sheldon, induce Amy a chiedere una pausa. I due si lasciano e nel periodo che trascorrono separati provano a vedere altre persone per superare il distacco. L’esperimento non funziona e alla fine, tra varie peripezie, decidono di tornare insieme e, dopo un po', hanno il primo rapporto sessuale. Un’esperienza che lascia entrambi soddisfatti.

The big bang theory - Il matrimonio di Sheldon ed Amy

Visto il punto di partenza, il percorso di coppia affrontato da Amy e Sheldon, tutto considerato, è dunque arrivato a una svolta difficilmente pronosticabile. Un ulteriore salto di qualità avviene quando i due decidono di andare a vivere insieme nel vecchio appartamento di Penny. Inizialmente si tratta di un esperimento che dovrebbe durare 5 settimane, durante le quali affiorano le classiche problematiche che tutti incontrano quando si trovano a dover adattare le proprie abitudini a quelle di un’altra persona. Ovviamente, in questo caso parliamo di qualche mania e stranezza in più rispetto alla norma. Le difficoltà, tutto sommato, vengono superate, tanto che Sheldon decide di chiedere ad Amy di sposarlo.

Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images
Photo credit: CBS Photo Archive - Getty Images

La fase di preparazione al matrimonio è molto stressante per lo scienziato, che soltanto per trovare la data giusta inizia una meticolosa selezione di tutti gli incroci possibili anche con eventi di scarsa rilevanza. Tipicamente da Sheldon, insomma. Dopo un rinvio della cerimonia, causa un’intuizione del fisico sulla teoria delle stringhe che lo induce a buttarsi a capofitto sul lavoro, alla fine il matrimonio si celebra e anche la luna di miele riserva momenti esilaranti, in perfetto stile Big Bang Theory.