Daniel Craig preferisce i bar per gay

·1 minuto per la lettura

Daniel Craig non ha dubbi: quando si tratta di bere un drink, lui opta per i locali gay.

«Vado nei bar gay da quando ho memoria», ha spiegato la star di No Time To Die.

«Uno dei motivi è perché non mi capita spesso di litigare nei bar gay... perché nei bar etero c’è sempre un clima aggressivo, mi sono proprio stufato», ha precisato l’ex James Bond.

Oltre a godersi l’atmosfera, i locali per soli uomini hanno permesso in passato a Craig di conoscere numerose esponenti del gentil sesso.

«Non dovevi davvero dichiarare la tua sessualità. Andava bene. Ed era un posto molto sicuro dove stare», ha raccontato Daniel.

«E ho potuto incontrare molte ragazze. Ci vanno per lo stesso motivo per cui io ero lì».

Craig è sposato con la moglie Rachel Weisz da oltre dieci anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli