Dayane Mello dopo le molestie: «Troppe responsabilità, non posso mollare»

·1 minuto per la lettura

La vita di Dayane Mello sembra complicarsi ogni giorno.

Nel weekend appena trascorso la modella è stata molestata da Nego Do Borel, un concorrente de "La Fazenda", reality brasiliano di cui è attualmente concorrente.

«Io vorrei vivere una vita normale ed essere felice di nuovo ma è così difficile dopo tutto ciò che mi è successo... Sono anni che lavoro per aiutare la mia famiglia, ho un carico di responsabilità su di me e non posso mollare proprio io perché mi vedono come la più forte», ha confidato Dayane Mello alla concorrente Aline Mineiro, la quale ha cercato di rincuorarla.

«Sono successe troppe cose nella tua vita, non devi vergognarti di piangere. C'è un tempo per sfogarti, per sorridere, per essere felice... non riempirti la testa di pensieri, non pensare di aver sbagliato qualcosa... vivi intensamente. Io penso che gli altri abbiano puntato te perché sei una donna coraggiosa, forte, che dice le cose in faccia e loro ti temono, sei una persona scomoda per loro».

Per mettere fine al deprecabile comportamento di Do Borel è dovuta intervenire la produzione de "La Fazenda".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli