De Luca all'attacco: "Il Governo manda l'Italia al manicomio"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Duro attacco del governatore campano Vincenzo De Luca: "Non condivido la linea del governo - ha detto in una diretta Facebook - che resta la linea delle mezze misure che servono a produrre due risultati: prolungare l'epidemia e mandare l'Italia al manicomio, cittadini e categorie economiche".

De Luca ha poi suggerito al governo “anziché mezze misure, misure semplici che valgono per tutta Italia all’insegna della prudenza fino a fine gennaio”. Per questo, la sua soluzione sarebbe “un unico colore per tutta Italia, zona arancione ad eccezione per quelle regioni che sono zona rossa e tenendo presente che siamo circondati da paesi europei rovinati”.

Riguardo alla Campania, “abbiamo deciso di fare la verifica epidemiologica entro il mese di gennaio, è un atto di responsabilità - ha aggiunto De Luca -. Dobbiamo verificare cosa è successo tra natale e capodanno. Bisogna aspettare 15 o 20 giorni per capire come evolve l’epidemia e, quindi, aspetteremo di capire com’è la situazione l’ultima settimana di gennaio. Dopo prenderemo le decisioni definitive”.

GUARDA ANCHE - Vaccino Reithera, risultati incoraggianti