Denti macchiati dal fumo: come fare per sbiancarli

Come sbiancare i denti

I denti macchiati dal fumo non sono certo un bel biglietto da visita. Per fortuna c’è la possibilità di sbiancarli anche in modo naturale, senza per forza dover passare dal dentista. Ecco come si può fare.

Denti macchiati dal fumo

Sappiamo ormai tutti come il fumo faccia malissimo alla salute. Inoltre, il fumo danneggia anche i nostri denti. Chi fuma, infatti, sa benissimo che uno dei più grossi crucci sta nella presenza di denti macchiati dal fumo. Molte persone fumatrici si recano dal dentista per una pulizia generale, chiamata igiene orale. Questa è sicuramente utilissima, ma non si può certo fare di continuo. Per questo, accanto alla pulizia generale dovremmo avere cura di sbiancare i denti in altri modi.

In primo luogo vogliamo comunque ricordare come lo smettere di fumare ci possa sicuramente aiutare a lasciarsi alle spalle i famigerati denti macchiati dal fumo. Per chi non riesce a smettere, consigliamo allora di ridurre il minimo indispensabile il numero delle sigarette fumate, oltre a cercare poi di curare sempre l’igiene orale con spazzolino, dentifricio e anche filo interdentale e collutorio.

Denti macchiati dal fumo: cause

Vediamo, adesso, quali sono le cause dei denti macchiati dal fumo. Perché il fumo macchia i denti? Oltre a creare danni ai denti, il fumo li provoca in tutta la bocca, soprattutto a livello gengivale. Il fumo, infatti, è una sostanza molto irritante non soltanto per la nostra gola e per i polmoni, ma anche a livello gengivale. I fumatori, infatti, sono molto più inclini ad avere gengive irritate e sanguinanti rispetto a chi non fuma.

L’effetto giallo sui denti è ad opera della nicotina. La nicotina sappiamo essere una degli elementi principali delle sigarette. Offre un effetto davvero antiestetico, soprattutto se la persona fuma ormai da molto tempo. Non solo: con il tempo, lo smalto dei nostri denti si può contaminare con macchie marroni ed un incremento dei sedimenti di tartaro. Ciò avviene ad opera del catrame, una delle sostanze principali contenute delle classiche “bionde”.

La sigaretta elettronica sembra evitare almeno il rischio derivante dalla combustione del tabacco ed evita che il catrame venga a contatto con i nostri denti. E’ possibile, però, che essa comporti il contatto di tessuti gengivali e denti con delle sostanze che non sempre si conoscono bene e che, quindi, possono provocare danni anche allo smalto.

Denti macchiati: il miglior rimedio naturale

Fermo restando che la pulizia dal dentista rimane l’arma migliore, possiamo affidarci a rimedi naturali per denti macchiati, da fumo e non. Il miglior rimedio naturale al momento è Denta Pulse. Scopriamo assieme di che cosa si tratta.

Denta Pluse è un dispositivo che permette di pulire i nostri denti a casa propria, senza il minimo rischio. Il suo rivoluzionario sistema a vibrazioni soniche permette la cura dell’igiene orale quotidiana ovunque vogliamo, senza costi aggiuntivi. Permette, infatti, di effettuare una pulizia professionale dei denti che contribuisce, con il tempo, a rimuovere la placca, il tartaro, residui vari e macchi. Il suo segreto? La presenza di oltre 3000 vibrazioni soniche emesse dallo strumento.

Questo apparecchio può essere utilizzato anche con impianti, corone, otturazioni e molto altro ancora. Compreso nel prezzo, inoltre, troverete anche la comoda testina in silicone che permette di pulire in modo accurato i nostri denti e troverete anche uno specchietto professionale per poter verificare i risultati.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Lo strumento usa le 3000 vibrazioni per pulire i denti dal davanti, dal dietro e nel mezzo. Permette di rimuovere con efficacia il tartaro, le macchie ed i residui sui denti, contribuendo a sbiancarli. Lo strumento è dotato anche di luce integrata a Led che consente così di vedere al meglio anche gli angoli più difficili da raggiungere. Infine, grazie al suo design ergonomico è più facile e sicuro da usare: può, infatti, essere facilmente utilizzato da tutta la famiglia.

Essendo un prodotto esclusivo e originale, per Denta Pulse bisogna recarsi sul sito internet ufficiale. Non è, infatti, un articolo che possiamo trovare altrove. Non lo potremo mai trovare, ad esempio, in farmacia oppure dal dentista. Cliccando sul sito dovremo recarci su “Ordina Ora”. In pochissimo tempo avrete modo di compilare un modulo con i propri dati personali: dovrete andare ad inserire il nome, il cognome, il numero di telefono, l’indirizzo email e il vostro indirizzo.

Sono due le promozioni che attualmente sono in vigore: un set completo a 49 euro oppure due set completi a soli 69 euro. Cliccando su Ordina Ora avrete modo anche di procedere al pagamento, che si può effettuare sia in modalità anticipata che posticipata. In modo anticipato avrete la possibilità di pagare con Paypal o carta di credito, altrimenti potrete fare tutto in contrassegno, al momento della ricezione della merce presso la vostra casa, tramite corriere. Non vi sono spese di spedizione.