"Dentiera sospesa": l'esperimento parte a Sassari

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Foto Getty)
(Foto Getty)

Si ispira al caffè sospeso la formula ideata a Sassari dalla cooperativa sociale 'Saludade onlus', che per prima ha sperimentato la "dentiera sospesa". A beneficiarne un ex detenuto, affidato alla cooperativa sociale 'Don Graziano Muntoni' diretta da don Gaetano Galia.

"Questo ragazzo non sorrideva più, non rideva, e quando lo faceva si metteva le mandi davanti alla bocca o utilizzava una sciarpa per non farsene accorgere", ha raccontato don Galia, a proposito dell'ex carcerato che ora ha una protesi nuova.

GUARDA ANCHE: No al ‘sorriso low cost’

L'idea è fornire protesi dentarie gratuite a chi non può permettersele attraverso un fondo. Come avviene per il caffè offerto a uno sconosciuto in difficoltà economica, il corrispettivo in versione odontoiatrica consente di donare protesi dentarie per mezzo di un fondo di libere donazioni.

"Chiunque può contribuire al progetto, mettendo a disposizione una somma, anche piccola, affinché si riesca a coprire le spese per i materiali - hanno spiegato gli ideatori del progetto, che hanno poi sottolineato - L’impegno dei dentisti invece è del tutto gratuito".

GUARDA ANCHE: Simon Cowell si rifà tutti i denti: conto da 110mila dollari