Deraglia vagone cisterna in stazione: tragedia sfiorata a Ventimiglia

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)
(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Tragedia sfiorata a Ventimiglia. Un vagone cisterna adibito al trasporto di ossido di etilene, che per fortuna era vuoto, è deragliato verso le 6:30 alla stazione della città ligure. Non si registrano feriti.

Si tratta dell'ultimo vagone di un treno merci diretto verso la Francia. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco. Partiti le indagini e i sopralluoghi per chiarire le cause dell’incidente. Una delle prime ipotesi fatta è stata quella di un problema allo scambio. Ma fonti di FS confermano al Corriere "che la causa non sarebbe uno scambio difettoso e che le indagini sono ancora in corso". 

La linea che collega l’Italia alla Francia è rimasta bloccata per un paio d’ore, perché è stata tolta l’alimentazione elettrica per consentire gli interventi nella zona del deragliamento. È stato necessario l’intervento di una gru per sollevare il vagone e rimetterlo nella sede in modo da essere trasportato a Genova.

(notizia in aggiornamento)

GUARDA ANCHE - Treno deraglia e finisce in cima alla statua