Detox: sette consigli per agire correttamente

Spesso è difficile mantenere una dieta e uno stile di vita equilibrati.

Ma se ti senti sopraffatto dal lavoro, hai mangiato troppo cibo spazzatura o hai bevuto troppo alcol sotto il sole, settembre è il momento migliore per rimettersi in carreggiata intraprendendo una disintossicazione “dolce".

«Non ci sono soluzioni rapide ai problemi causati da una dieta scorretta, da un eccesso di alcol e da uno stile di vita stressante. Viviamo in un mondo pieno di tossine ambientali, a cui la nostra fisiologia non è adatta a far fronte», afferma Sally Duffin, nutrizionista registrata per Vitaminology.

«Tutti questi problemi mettono a dura prova gli organi di disintossicazione e possono contribuire a peggiorare la nostra salute. Prendersi del tempo per rivedere la propria dieta e le proprie abitudini di vita e considerare una delicata disintossicazione stagionale può dare al corpo e alla mente lo spazio e le risorse di cui hanno bisogno per stare bene nel mondo moderno».

Ecco i consigli di Sally per disintossicarsi con successo.

1. Scegli il piano di disintossicazione adatto alle tue esigenze dietetiche

2. Ritagliati del tempo per gustarti la disintossicazione

3. Assicurati di avere tutto ciò di cui hai bisogno prima di iniziare. Ad esempio: cibi, tisane e un diario per riflettere sui tuoi miglioramenti

4. Stabilisci un’obbiettivo da raggiungere: per esempio prendere le distanze dai social media o evitare lo zucchero raffinato. Annota i buoni propositi e lasciali in bella vista

5. Prendila con calma! Un passaggio improvviso a cibi integrali può essere una sorpresa per il tuo corpo. Prova a ridurre gradualmente la caffeina e gli alimenti trasformati introducendo lentamente alternative più sane

6. Concediti il tempo di sintonizzarti con sentimenti ed emozioni che potrebbero sorgere

7. Bevi molta acqua e garantisci movimenti intestinali quotidiani e confortevoli: le tossine devono lasciare il corpo attraverso l'urina e le feci!