Di che cosa parlerà il nuovo podcast di Harry e Meghan Markle e dove potremo ascoltarlo?

Di Federica Caiazzo
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Chris Jackson - Getty Images
Photo credit: Chris Jackson - Getty Images

From ELLE

"Iniziamo? Prima le donne?", chiede - da vero principe - lui. "No, vai pure avanti tu - risponde lei - con il tuo accento è più bello". Esordiscono così, il principe Harry e Meghan Markle, nell'episodio teaser del nuovo podcast da loro pensato e creato. La data del debutto dei duchi di Sussex su Spotify (fan della royal family, annotate: 16 dicembre 2020) ha del meraviglioso: si staglia d'altronde su quella stessa linea temporale che, ben 73 anni fa, vide una giovanissima principessa Elisabetta parlare al Commonwealth per la prima volta in vita sua: fu quello, infatti, il suo primo discorso radiofonico da futura Regina. Oggi, quasi un secolo (e tanta tecnologia) dopo, sono Harry e Meghan a proporre un esperimento radiofonico in tutt'altra maniera. Con tematiche contemporanee, vicine al popolo e a portata di smartphone. Ed è già assolutamente imperdibile.

Chiariamo subito: i podcast del principe Harry e Meghan Markle potrebbero anche essere più di uno! Anzi sicuramente saranno più di uno. Ciò che hanno infatti annunciato il duca e la duchessa di Sussex è la nascita di una vera e propria azienda di produzione audio, la Archewell Audio, che potrebbe coinvolgere più progetti radiofonici on-demand. Nota bene: come ricorda theverge.com, la mossa strategica e professionale dei duchi di Sussex non è poi molto distante da quella già precedentemente attuata dai loro amici Barack e Michelle Obama, che la scorsa estate hanno annunciato la nascita della loro azienda di produzione chiamata Higher Ground (p.s. c'è un episodio in cui Michelle parla di menupausa senza tabù). Ma torniamo al podcast di Harry e Meghan, il cui primo episodio pare sarà reso disponibile su Spotify proprio durante queste feste di Natale 2020: "Vogliamo mettere in evidenza più prospettive e più voci diverse tra loro, voci che magari non avete mai avuto occasione di ascoltare prima d'ora. Vogliamo trovare dei punti in comune", spiega il principe Harry nel teaser. "Parleremo con persone eccezionali, che condivideranno con noi ricordi e storie che sono state loro di aiuto durante questo anno appena trascorso che, come tutti sappiamo, è stato particolarmente difficile per ognuno di noi", aggiunge poi di rimando Meghan Markle.

Storie, interviste, ricordi. Il principe Harry e Meghan Markle continueranno dunque a fare della propria attenzione al sociale il valore portante di questo ulteriore progetto. Come sottolinea ancora theverge.com, non è da escludere la possibilità che i duchi di Sussex vogliano creare più di una serie podcast sul loro nuovo canale Archewell Audio: in tal senso, Harry potrebbe quindi focalizzarsi sulle esperienze dei veterani di guerra (è per loro, d'altronde, che il secondogenito di Diana ha creato gli Invictus Games) mentre Meghan potrebbe esplorare tematiche femminili, parità dei sessi e uguaglianza di genere. "Quest'anno ha visto soffrire molte persone - conclude nel teaser il principe Harry. - C'è chi ha perso i propri cari, chi ha vissuto nell'incertezza. Ma sapere che il 2020 ci ha fortemente connessi gli uni con gli altri attraverso infiniti gesti di compassione e gentilezza ci dona tantissima consapevolezza, molta più di quanto avremmo potuto immaginare". Harry, Meghan, noi siamo pronte e siamo tutte orecchi.