Diabete: come sconfiggerlo a tavola

Dieta per diabetici: ecco gli alimenti salva glicemia

Il diabete è una malattia cronica in cui la glicemia tende ad aumentare portando con sé conseguenze gravi per la salute di chi ne soffre. Oltre alla terapia farmacologica, i medici consigliano di fare enorme attenzione agli alimenti che si mangiano. Se si vuole seguire una dieta per diabetici è bene infatti conoscere quali sono gli alimenti consigliati e quelli da evitare per stare bene.

Dieta per diabetici: cosa mangiare

Chi soffre di diabete sa di dover porre una grande attenzione alla propria alimentazione consumando alimenti a basso indice glicemico, ovvero privilegiando gli alimenti che portano pochi zuccheri nel sangue. Proprio come la terapia farmacologica, anche la dieta rappresenta per un diabetico un vero e proprio strumento terapeutico per controllare la glicemia, il peso corporeo ed evitare complicazioni.

La migliore dieta in assoluto per chi soffre di diabete è la dieta mediterranea. Questo tipo di alimentazione risulta infatti anti-infiammatoria e influenza positivamente la capacità rigenerativa delle arterie, mantenendole così sane e forti. Si consiglia quindi di mangiare molte verdure, in particolare pomodori e carciofi. In generale è fondamentale inserire alimenti ricchi di fibre all’interno della dieta.

Per quanto riguarda la frutta invece è bene stare attenti: si deve evitare la frutta zuccherina e optare soprattutto per le mele verdi che sono da sempre considerate la frutta per eccellenza per i diabetici.

Il pane e la pasta realizzati con la farina bianca vanno limitati, si deve optare invece per i cereali integrali. Anche i grassi animali vanno diminuiti di molto mentre l’olio extravergine d’oliva rappresenta il miglior condimento in assoluto. Questo alimento è in grado di tenere sotto controllo la glicemia perché aiuta ad abbassare il livello di zuccheri nel sangue in maniera naturale.

Alcune erbe aromatiche e spezie sono utili per chi soffre di diabete. Secondo numerosi studi l’origano e il rosmarino hanno la capacità di contrastare il diabete. Anche la cannella viene considerato un cibo molto prezioso perché sembra avere la proprietà di ridurre la glicemia.

Pasti regolari

Una delle regole fondamentali per evitare problemi è quella di essere regolari nei pasti. Questa regolarità garantisce che la dose di insulina correlata resti sempre nei giusti livelli senza alterarsi. In particolare se si assume insulina prima di mangiare, è fondamentale non saltare i pasti per evitare picchi glicemici.

Allo scopo di evitare punte iperglicemiche (picchi in alto) e ipoglicemie (picchi in basso), si consiglia di consumare sempre i tre pasti principali: colazione, pranzo e cena. Nell’intervallo tra i pasti, è bene fare tre merende (a metà mattina, a metà pomeriggio e prima di andare a letto). Soltanto questo tipo di regolarità fornisce un apporto costante di glucidi durante tutto l’arco della giornata.

Acqua, tisane e tè nella dieta per diabetici

Anche nella dieta per diabetici è fondamentale avere il giusto apporto di acqua nell’arco della giornata. Anche le tisane, i caffè e i tè possono essere bevuti senza problemi. La cosa fondamentale è che non siano zuccherati. Sono da eliminare infatti tutte le bevande dolcificate e anche tutte le bevande alcoliche.