Diana Del Bufalo: «Sono una delle pochissime donne a cui piace il catcalling? Siete falsi»

·1 minuto per la lettura

Diana Del Bufalo ha innescato la miccia di una già incandescente polemica.

È stata sufficiente una Instagram Story pubblicata dall'attrice, che nelle ultime ore ha condiviso coi suoi follower di apprezzare il cosiddetto catcalling - e di essere certa di non essere nemmeno l'unica.

«Guidavo ero dentro la macchina, e due uomini, a distanza di cinque minuti prima uno e poi un altro mi hanno urlato. Mi hanno detto: “Abbella, abbona”, ma in questo stato?», si domanda Diana Del Bufalo lusingata.

«Sarà che io sono una delle pochissime donne a cui piace il catcalling, ma siete falsi però, siete falsi».

Il post della 31enne di Roma ha ricevuto critiche piuttosto pesanti, come quella di un utente, che amareggiato scrive sul web: «Che Diana Del Bufalo fosse così era risaputo, la cosa che mi fa incavolare è che questa gente è seguita da milioni di persone e finché le donne saranno le prime a pensarla così non saremo mai in grado di risolvere il problema».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli