Dieta mediterranea, menu settimanale: i consigli

dieta mediterranea

La dieta mediterranea è il regime alimentare ideale per chi desidera perdere peso in modo salutare e risulta tra le diete più indicate per godere di ottima salute. All’interno della dieta mediterranea infatti vi sono degli alimenti specifici da assumere nell’arco della giornata e all’interno della settimana. Questo tipo di alimentazione apporta numerosi benefici per la salute dell’organismo e aiuta a ritrovare il peso forma grazie a dei pasti bilanciati ricchi di principi nutritivi. Scopriamo di seguito i cibi consentiti nella dieta tipica mediterranea.

Dieta mediterranea: varietà di alimenti

Seguire una dieta mediterranea permette di consumare diverse tipologie di alimenti poiché si tratta di un regime alimentare sano, equilibrato e senza particolari rinunce. Infatti, sono davvero pochi i cibi che non sono ammessi all’interno di questo regime alimentare. L’unico accorgimento da seguire è quello di abbondare la quantità degli alimenti più indicati e ridurre quella dei cibi meno importanti.

All’interno della dieta mediterranea i cibi si suddividono per la loro importanza e per le quantità da assumere secondo questo ordine: acqua, frutta e verdura, cereali integrali, spezie, formaggi freschi, latticini, olio extra vergine d’oliva, pesce, carne e dolci.

Ogni giorno dunque è importante assumere questi cibi: cereali integrali, frutta, abbondanti porzioni di verdure, latticini, latte, acqua in grande quantità, e condimenti a base di olio di oliva e spezie di vario tipo. Alla settimana è inoltre bene introdurre il pesce, preferibilmente quello azzurro che è un’ottima fonte di omega 3, e in alternativa al pesce vanno benissimo le carni bianche come pollo e tacchino.

Non devono poi mancare i legumi, le olive, e la frutta secca come le mandorle o le noci. A questi cibi vanno poi alternate le uova, le patate e sono consentiti i dolci in piccole dosi. La carne rossa può essere consumata per un massimo di quattro volte al mese. Per sfruttare al meglio di tutti i benefici della dieta mediterranea è bene prestare attenzione alle porzioni ed evitare di esagerare con i condimenti.

L’esempio di menu settimanale

Lunedì:

Colazione: latte parzialmente scremato con fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta a piacere

Pranzo: verdure in abbondante quantità, mozzarella e olio extra vergine d’oliva

Merenda: frutta a piacere

Cena: carne bianca (pollo o tacchino) con contorno di verdure

Martedì

Colazione: latte parzialmente scremato con fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta a piacere

Pranzo: gamberi con contorno di verdure, riso di farro e condimento con olio extravergine d’oliva

Merenda: frutta a piacere

Cena: salmone con contorno di verdure e olio extravergine d’oliva

Mercoledì

Colazione: latte parzialmente scremato con fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta a piacere

Pranzo: insalata con pomodorini in libera quantità conditi con olio extravergine d’oliva e pane integrale

Merenda: frutta a piacere

Cena: petto di pollo, olio extravergine d’oliva e fette di pane integrale

Giovedì

Colazione: latte parzialmente scremato con fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta a piacere

Pranzo: tonno al naturale con contorno di verdure, olio extravergine d’oliva e pane integrale

Merenda: frutta a piacere

Cena: lenticchie con abbondante porzione di verdura e olio extravergine d’oliva

Venerdì

Colazione: latte parzialmente scremato con fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta a piacere

Pranzo: ceci con contorno di verdure e olio extravergine d’oliva accompagnati con pane integrale

Merenda: frutta a piacere

Cena: crackers, sogliola con contorno di verdure e olio extravergine d’oliva

Sabato

Colazione: latte parzialmente scremato con fette biscottate e marmellata

Spuntino: frutta a piacere

Pranzo: petto di pollo al forno con contorno di verdure, pane integrale e olio extravergine d’oliva

Merenda: frutta a piacere

Cena: pizza margherita

La domenica è un giorno libero in cui è possibile concedersi qualche sfiziosità in più, ad esempio gustando un buon piatto di pasta. In questo giorno non sono previsti alimenti particolari o rinunce specifiche purché si rispettino le giuste dosi evitando di esagerare con cibi dolci o confezionati o ad alto apporto calorico.

Il miglior integratore naturale da abbinare

Molti esperti raccomandano di associare alla dieta mediterranea l’utilizzo di integratori, che consentano di ottimizzare i benefici della dieta in modo sano e non aggressivo.

Per questo, a detta di esperti e di consumatori che ne hanno usato le proprietà benefiche, al momento il miglior integratore da associare a questo tipo di dieta mediterranea è Piperina e Curcuma Plus. Notificato al Ministero della Salute, come sicuro e attendibile è prodotto in Italia e composto interamente da ingredienti naturali e selezionati da un team di personale esperto e competente. Per questo, si rivela particolarmente efficace nella lotta ai kg di troppo e nel depurare l’organismo da sostanze inquinanti, così da combattere gonfiori e ritenzione idrica, e in effetti produce molteplici benefici in tal senso:

  • Aumenta il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici, per favorire la corretta digestione e bruciare le calorie in modo più mirato ed efficace.
  • Riduce il senso di fame, permettendo di non arrivare affamati ai pasti principali.
  • Diminuisce i grassi in eccesso, agendo direttamente sui tessuti adiposi, aiutando a dimagrire in modo non solo naturale ma anche mirato ed efficace.
  • Depura l’organismo, eliminando sostanze e liquidi ristagnanti; questo consente di contrastare gonfiori, ritenzione idrica e cellulite.

L’efficacia del prodotto si basa sull’azione sinergica degli ingredienti che lo compongono, ossia:

  • La piperina: si trova nel pepe nero da cucina e serve per stimolare il metabolismo e aumentare la produzione dei succhi gastrici, così da spezzare la fame e bruciare le calorie più velocemente.
  • La curcuma: una spezia che serve a depurare l’organismo, eliminando scorie e tossine in eccesso.
  • Il silicio colloidale: utile per la cura delle nostre ossa, articolazioni e muscoli e per stimolare l’azione degli altri due ingredienti essenziali.

Per chi fosse maggiormente interessato, sono disponibili ulteriori informazioni cliccando qui

Il prodotto è in compresse, che devono essere deglutite con un buon bicchiere di acqua o altro liquido, due per ogni pasto principale. Andranno assunte mezz’ora prima di pranzo e mezz’ora prima di cena per attaccare i cumuli di adipe e spezzare la fame.

Dal momento che si tratta di un prodotto altamente esclusivo, il sito internet ufficiale è l’unico canale possibile di vendita per Piperina e Curcuma Plus. Non si tratta, infatti, di un integratore acquistabile in farmacia o in erboristeria. Per comprarlo bisogna cliccare sul sito e poi recarsi su Ordina Ora. Si ha così modo di compilare un modulo con i propri dati personali, che saranno trattati nel rispetto della privacy. Una volta ricevuta la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine, il prodotto verrà spedito e perverrà all’indirizzo pattuito entro qualche giorno lavorativo.

Al momento è attiva una promozione stagionale, che consente l’acquisto di quattro confezioni al prezzo di una, ossia a 49 € al posto di 196 €, con spedizione gratuita. Per ciò che riguarda il pagamento, possiamo scegliere tra il contrassegno (pagamento posticipato alla consegna della merce tramite corriere), oppure con il Paypal e con la carta di credito. In questi due ultimi casi andremo ad anticipare il pagamento, ma in modo del tutto sicuro. Non ci sono da pagare le spese di spedizione, in quanto queste sono direttamente pagate dall’azienda che fornisce Piperina e Curcuma Plus.