Dieta mediterranea settimanale: come seguirla e benefici

dieta mediterranea

La dieta mediterranea è il regime migliore che esista al mondo, non solo per dimagrire e perdere peso, ma anche per tutta una serie di benefici che comporta. Non è soltanto una dieta, ma un modo di mangiare sano ed equilibrato. Ecco alcuni utili suggerimenti per seguirla al meglio compreso anche il menù per la settimana.

Dieta mediterranea settimanale: programma

Un regime alimentare o stile di vita apprezzato e consigliato dai migliori esperti del settore in quanto considerato salutare ed equilibrato. Si chiama in questo modo in quanto interessa i paesi del Mediterraneo: Italia del sud, Grecia, Marocco, Portogallo, Spagna e Croazia. Un regime alimentare ottimo, non solo per dimagrire, ma anche per la salute.

In base a uno studio, è stato rilevato che riduce di circa il 40% i problemi legati ad alcune malattie e patologie, come il tumore al seno. Si basa su uno schema a struttura piramidale, la cosiddetta piramide alimentare con tutti gli alimenti che bisogna assumere. Bisogna consumare in maniera preponderante i cibi che sono alla base e limitare quelli in alto.

Quindi, si consiglia di assumere almeno tre porzioni di cereali non raffinati tutti i giorni, 3 di frutta e 6 di verdura, oltre a latte e latticini, e alimenti quali olio di oliva. Almeno due volte a settimana si consiglia di consumare del pesce ricco di Omega 3, carni bianche quali tacchino e pollo, ma anche olive, ecc.

La dieta mediterranea comporta diversi benefici alla salute, in quanto riduce il rischio di ammalarsi di malattie relative all’apparato cardiocircolatorio. Aiuta a incrementare il metabolismo; combatte i radicali liberi; depura l’organismo.

Dieta mediterranea settimanale

Si tratta di un regime sano, equilibrato e bilanciato che permette di dimagrire fino a 2 kg in una settimana. Un regime alimentare e uno stile di vita che la maggior parte degli esperti del settore consigliano in quanto ricco e particolarmente salutare e completo di ogni proprietà e alimento utile all’organismo. Un menù giornaliero che si basa su frutta e verdura da consumare almeno due porzioni al giorno, latte tutti i giorni e legumi tre volte a settimana insieme anche ai carboidrati da assumere nella vita quotidiana.

Ecco un menù d’esempio della dieta mediterranea settimanale:

Lunedì:

  • Colazione: tè senza zucchero o latte oppure del formaggio cremoso da spalmare sulle fette biscottate
  • Spuntino di metà mattina: spremuta di agrumi o frutto di stagione
  • Pranzo: pasta condita con broccoli, peperoncino o anche acciuga e un contorno di verdure
  • Merenda: spremuta di arancia
  • Cena: minestra di verdure e uova al tegamino

Martedì:

  • Colazione: latte scremato, fette biscottate o anche formaggio cremoso
  • Spuntino della mattina: spremuta di agrumi o frutto della stagione
  • Pranzo: risotto al radicchio e del merluzzo cotto in padella
  • Merenda: spremuta di arancia
  • Cena: lenticchie in padella con broccoli, cavolfiore al vapore

Mercoledì:

  • Colazione: tè senza zucchero o latte
  • Spuntino di metà mattina: spremuta di agrumi o frutto di stagione
  • Pranzo: erbette di stagione con spezie e del manzo con rosmarino
  • Merenda: spremuta di arancia
  • Cena: minestra di verdura a base di farro e delle bruschette al pomodoro

Giovedì:

  • Colazione: tazza di latte o tè
  • Spuntino di metà mattina: spremuta di agrumi o frutto di stagione
  • Pranzo: verdure e minestra con orzo e verdura di stagione
  • Merenda: un pompelmo rosa
  • Cena: minestrone e del tacchino ai ferri oltre a una fesa di tacchino con dei semi di zucca

Venerdì:

  • Colazione: latte scremato e fette biscottate
  • Spuntino di metà mattina: spremuta di agrumi o frutto di stagione
  • Pranzo: insalata belga e pasta con verdure e olive
  • Merenda: due mandarini
  • Cena: trota al cartoccio e verdure al vapore.

Sabato:

  • Colazione: formaggio cremoso light o latte parzialmente scremato
  • Spuntino di metà mattina: spremuta di agrumi e frutto di stagione
  • Pranzo: due uova sode, insalata mista e una fetta di pane tostato
  • Merenda: mela o pera
  • Cena: vellutata di verdure e pollo in casseruola con patate

Domenica:

  • Colazione: tè senza zucchero
  • Spuntino di metà mattina: spremuta di agrumi e frutta di stagione:
  • Pranzo: pasta integrale con verdure e insalata mista
  • Merenda: spremuta di arancia
  • Cena: prosciutto cotto sgrassato o bresaola con scaglie di grana.

Il miglior integratore da abbinare

Per ottimizzare i risultati, alla dieta mediterranea si consiglia di associare un integratore e il migliore, tra i tanti prodotti in commercio, è sicuramente Piperina & Curcuma Plus. Un prodotto a base naturale che apporta le seguenti proprietà:

  • Depurazione del fegato, intestino e reni, che aiutano a mantenere la forma a lungo
  • Stimolazione del metabolismo e dell’azione dei succhi gastrici che favoriscono la digestione
  • Attenua i morsi della fame per non arrivare troppo affamati ai pasti principali
  • Brucia le calorie in eccesso
  • Riduzione della massa grassa.

Un integratore notificato dal Ministero della Salute per le sue proprietà e che possono assumere tutti, tranne le donne in gravidanza e chi soffre di problemi gastrointestinali. Si consiglia di assumerne due compresse in concomitanza dei pasti principali insieme a un bicchiere d’acqua in modo da attaccare i cumuli adiposi e impedire che si depositino.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui

Non ha controindicazioni o effetti collaterali poiché si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: presente nel pepe nero da cucina, a cui dona il tradizionale gusto piccante, stimola il metabolismo e l’azione dei succhi gastrici, consentendo di bruciare le calorie in maniera più veloce ed efficace;
  • Curcuma: conosciuto come lo Zafferano delle Indie, per il suo colore giallo e per essere una spezia molto usata nella cucina orientale, presenta proprietà disintossicanti e detox, dal momento che depura l’organismo eliminando le scorie e le tossine in eccesso, permettendo di dimagrire ancor più rapidamente;
  • Silicio Colloidale: è un ingrediente poco noto, ma che protegge i tendini, la pelle e le ossa; all’interno dell’integratore, possiede l’importante funzione di aumentare le prestazioni della piperina e della curcuma, migliorando l’efficacia del prodotto.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni invece di 196 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.