Dieta Miracle: cos’è e per chi è indicata

Dieta Miracle: cos'è e per chi è indicata
Dieta Miracle: cos'è e per chi è indicata

Si parla spesso della dieta Miracle soprattutto da seguire in inverno. Ma di cosa si tratta, cosa si mangia e chi può farla? Lo scopriamo in questo articolo. Dal menu da seguire, alle persone a cui è destinata, vediamo nel dettaglio la dieta Miracle.

Dieta Miracle: ecco di cosa si tratta

Si parla spesso della dieta Miracle che ti permette di perdere peso in 7 giorni. Ma vediamo di cosa si tratta e se davvero funziona.

Già dal nome, possiamo intuirlo. La dieta Miracle arriva dagli Stati Uniti ed è così chiamata in quanto promette di far perdere peso e depurare in soli 7 giorni.

E’ stata ideata dal dottor Robert Morse, biochimico e naturopata capo della Natural Health Clinic, God’s Herbs e Nature’s Botanical Pharmacy con sede in Florida. In pochi anni è diventata un modello alimentare seguito da tantissime persone famose e non, in America e in Europa.

Lo scopo della dieta Miracle è di eliminare le tossine accumulate a causa di stili di vita sbagliati, alimentazione sregolata. E’ essenzialmente una dieta detox. Prevede alla base l’assunzione di tisane e alcuni cibi di origine vegetale. Si escludono invece gli alimenti più pesanti, grassi e di difficile digestione. È in sostanza una dieta vegana.

Il menu della dieta Miracle: cibi leggeri e tisane depurative

Alla base della dieta Miracle ci sono cibi leggeri e bevande calde. Il mix di entrambi, secondo questa dieta, accelera il metabolismo basale e fa perdere peso. Per questo, in soli 7 giorni puoi riuscire a dimagrire.

La dieta prevede il consumo di cereali, tisane, frutta e verdura per drenare i liquidi e sgonfiare la pancia. Nei primi giorni, si contrasta la ritenzione idrica e solo successivamente si va ad agire sui depositi di grasso.

Frutta e verdura cruda permettono una rigenerazione cellulare e di ripulirsi dalle tossine. Inoltre, il menu della dieta Miracle prevede semi oleosi e legumi.

Appena svegli si consiglia l’assunzione di acqua e limone (la colazione si può fare dopo mezz’ora), mentre tra i pasti è bene consumare tisana di finocchio, curcuma, menta o malva per drenare e depurare l’organismo. Non c’è nella dieta uno schema preciso. La dieta Miracle è libera e si possono invertire a piacimento pranzo e cena. Non sono previsti cibi come pesce, carne, latte e uova.

Dieta Miracle: per chi è indicata

Come abbiamo visto, si tratta di un regime alimentare molto rigido e per questo non possono seguirlo tutti.

Non è indicato per chi soffre di patologie come diabete, pressione alta o bassa, bambini, anziani o donne in gravidanza o allattamento.

Questa dieta Miracle può essere fatta per brevi periodi in quanto non garantisce tutti i nutrienti utili ma è focalizzata al detox del nostro organismo. Meglio seguirla sotto consiglio e supervisione di un esperto.

Le persone che seguono diete detox restrittive rischiano di trovarsi alle prese con un effetto yo yo, il che significa rivedere in breve tempo i propri chili persi. Per questo, la dieta Miracle va ristretta a una cerchia di persone e soprattutto a un breve periodo.