Diventare mamme ci cambia: ecco i risultati di alcuni studi

Diventare mamme ci cambia
Diventare mamme ci cambia

Diventare mamme ci cambia, dato che è un processo di trasformazione. Diventare mamma non cambia solo in un settore della vita. Vi cambia in ogni ambito. Nel profondo, probabilmente avrete le stesse caratteristiche. Alcune delle stesse cose saranno importanti per voi, ma ci sono molte altre aree, sia fisiche che emotive, che non saranno più le stesse.

Per prendersi cura di un bambino ed essere madre, alcune cose devono cambiare, e molte di queste sono state studiate e supportate dalla scienza.

Diventare mamme ci cambia: lo conferma la scienza

Cambiamenti cellulari

Se si guarda al nostro livello più elementare – le nostre cellule – si può dire che portare in grembo un bambino ha lasciato un segno significativo. Uno studio del 2015 condotto nei Paesi Bassi ha confermato che le cellule fetali entrano e si diffondono nel corpo di una donna in gravidanza. Lo hanno confermato rilevando i cromosomi Y nel DNA di donne che avevano avuto una gravidanza maschile.

Questo trasferimento di cellule, chiamato microchimerismo, avviene anche con le bambine. Ma è probabilmente più difficile o impossibile da rilevare, dato che entrambi hanno solo cromosomi X. Dato che avete condiviso tutto con il vostro bambino che sta crescendo, non è assurdo che abbia lasciato un segno su di voi?

Composizione corporea

Diventare mamma cambia anche la nostra composizione corporea nel periodo post-partum. Secondo uno studio del 2011 del Korea University Guro Hospital, anche se il peso complessivo delle donne è diminuito nel post-partum, la composizione corporea nel suo complesso è cambiata. L’acqua corporea e la massa grassa sono diminuite, ma la massa grassa e l’area del grasso viscerale sono aumentate nel periodo post-partum.

Diventare mamme ci cambia dettagli
Diventare mamme ci cambia dettagli

Allattamento

Se allattate al seno, potete aspettarvi anche altri cambiamenti fisici legati al fatto di essere diventate mamme. Come per la gravidanza, il vostro corpo darà la priorità al bambino. I tessuti materni e il metabolismo saranno influenzati dai cambiamenti ormonali per poter sostenere l’allattamento. Il processo di allattamento fa sì che le ossa perdano minerali, soprattutto il calcio necessario.

Una volta svezzato il bambino, le ossa si rimineralizzano. Non solo le ossa sono interessate, ma anche i reni e l’intestino modificheranno il loro funzionamento per fornire il livello di calcio e di altri minerali necessari in questo periodo.

LEGGI ANCHE: