Dolore al legamento rotondo in gravidanza: rimedi naturali

dolore legamento rotondo gravidanza
dolore legamento rotondo gravidanza

Il dolore al legamento rotondo in gravidanza è un sintomo comune che la maggior parte delle donne inizia ad avvertire nel secondo trimestre. I legamenti rotondi si trovano nella parte inferiore dell’inguine e collegano i fianchi agli addominali. Quando il bambino e l’utero crescono, i legamenti rotondi iniziano ad allungarsi per lasciare più spazio al corpo per questa crescita. Sebbene questo sia il loro scopo, l’allungamento può spesso causare una sensazione di disagio e spesso di dolore.

Rimedi naturali per il dolore al legamento rotondo

Utilizzare il calore

Il calore è spesso un rimedio vietato quando si tratta di gravidanza, ma se si soffre di dolore al legamento rotondo, si può usare per alleviarlo. La cosa migliore che potete fare è fare un bagno: non solo l’acqua calda allenta la tensione dei muscoli, ma il rilassamento è anche un ottimo modo per fermare il dolore ai legamenti (attenzione però a non usare acqua bollente). Potete anche aggiungere dei sali di Epsom per ottenere maggiori benefici. Se il bagno non fa per voi, provate a usare un cuscinetto riscaldante sulla zona interessata per piccoli intervalli di tempo. Assicuratevi di non mettere il riscaldamento al massimo e di limitarne l’uso a 15 minuti.

Aggiungete lo yoga e lo stretching alla vostra routine

Sia che abbiate una routine di esercizi completa, sia che riusciate a malapena a fare una passeggiata al giorno, considerate la possibilità di aggiungere un po’ di stretching alla vostra routine quotidiana. Se potete, frequentate un corso di yoga prenatale o guardate un video su YouTube qualche volta alla settimana. Per lo meno, dedicate 5 minuti al giorno allungando le gambe, le braccia e il corpo. Questa piccola aggiunta alla vostra routine farà un’enorme differenza quando si tratterà di dolore ai legamenti rotondi e altri sintomi in seguito.

rimedi dolore legamento rotondo gravidanza
rimedi dolore legamento rotondo gravidanza

Sdraiatevi sulla sinistra

A volte la cosa migliore da fare per i dolori legati alla gravidanza è riposare. Se ne avete il tempo, prendete in considerazione l’idea di fare un pisolino o di sdraiarvi per un po’. Mettete un cuscino tra le ginocchia o tirate fuori il cuscino da gravidanza e sdraiatevi sul fianco sinistro. In questo modo, eserciterete la minore pressione possibile su fianchi e legamenti e contribuirete a smaltire le tensioni. Anche addormentarsi in questo modo è fantastico, quindi cercate di allenare il vostro corpo a rimanere a sinistra per tutta la notte!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli