Domenica Live, lite tra Barbara D’Urso e Kikò Nalli: “Non lo accetto”

barbara d'urso

Nell’ultima puntata di Domenica Live, Kikò Nalli ha finalmente detto la sua sul presunto bacio tra la fidanzata Ambra Lombardo e Gaetano Arena. L’ex marito di Tina Cipollari è una vera e propria furia, tanto che è arrivato a litigare in diretta con Barbara D’Urso. Perché l’hairstylist ce l’ha anche con Carmelita?

Domenica Live: scontro tra Barbara e Kikò

Ambra Lombardo ha tradito Kikò Nalli con Gaetano Arena? È con questo quesito che si apre l’ospitata dell’hairstylist a Domenica Live. Dopo settimane di chiacchiericcio e paparazzate palesemente finte, l’ex marito di Tina Cipollari è pronto a dire la sua. L’uomo, appena entrato in studio, è subito apparso molto agitato, ma nessuno si sarebbe aspettato uno scontro in diretta con la conduttrice. Kikò ha esordito dichiarando che la sua fidanzata è stata vittima di un tranello e che il bacio con Gaetano non c’è mai stato. Nalli ha raccontato com’è nata la paparazzata ai loro danni: “Ambra mi chiama e mi dice: ‘Mi ha chiamato il cucciolo’. Gaetano, lo chiamavo così perché per me era così (…) Quando venivo a Milano ci vedevamo io, Enrico, Gaetano, Ambra perché ho sempre pensato che era un uno di quelli che dentro la Casa mi aveva lasciato un segno. Secondo me dietro questo tradimento di un amico c’è una fitta rete di persone che hanno giocato su questa cosa anche solo per venire qua e prendere due spicci. (…) Dietro ci sono cameraman, fotografi, giornalisti, tutti hanno fatto il manicomio lucrando, giocando su un fatto. (…) Sono arrabbiato con un meccanismo così fitto che mi da fastidio, sono arrabbiato perché si è creata una situazione negativa nei confronti in primis di Ambra, me e di tutto quello che ho dietro: figli, una madre e tante persone che stanno soffrendo con me”. Kikò è una vera e propria furia e dal suo viso traspare tutto il malessere provato in queste settimane. L’uomo ha addirittura rivelato che anche i suoi figli hanno avuto seri problemi a causa di questo finto gossip.

Lo scontro con Barbara

A questo punto, la D’Urso ha chiesto al suo ospite di dire chiaramente che la paparazzata è stata organizzata e che loro ne erano all’oscuro. È in questo momento che Kikò ha perso la pazienza e si è scagliato contro Barbara: “Non mi mettere in bocca le parole Barbarina, è una trappola e Ambra non ha baciato nessuno! Ti sto dicendo che è una trappola, dietro c’è una fitta rete di una regia che ha creato e gestito questa situazione in modo sbagliato perché un vero professionista, un esperto, non fa incontrare Gaetano con Ambra. Non c’è proprio partita e qui chiudo!”. Nalli è un fiume in piena, tanto che Barbara non riesce ad interromperlo. L’hairstylist è talmente arrabbiato che, senza pensarci un attimo, ha accusato anche la sua amica Carmelita di aver giocato con questo finto gossip. Nello specifico, Kikò crede che a questa vicenda nessuno avrebbe dovuto dare spazio per fare “ascolti”.

La replica di Carmelita

Davanti alla parola ascolti, Carmelita è entrata a gamba tesa nel monologo di Kikò e ha tuonato: “Io sono qui a difendere te, come ho sempre fatto in queste settimane. Io faccio televisione e tu no. (…) Sto cercando di aiutarti proprio perché so della tua famiglia, dei tuoi figli e che la gente ti ferma per strada convinta che Ambra ti abbia tradito. Sto cercando io di aiutare te affinché tu dica alla gente, chiaro e tondo, che è una trappola… poi se pensi che ti voglio mettere le cose in bocca fai come ti pare!”. Barbara ha provato in ogni modo a far calmare il suo ospite, ma quando lui l’ha accusata di aver voluto giocare con questa storia per fare qualche ascolto in più, lei gli ha detto chiaramente che non ha bisogno di lui o di Arena per fare “1 o 2 punti in più”. Nalli, sempre arrabbiato come non mai, ha replicato: “Io parlo così con te perché mi sento a casa perché se dovevo andare da qualche altra parte dove non ho una confidenza tale da poter dialogare, non dialogo così. Mi sono aperto come se fossimo davanti ad una tazza di caffè con tutti i sentimenti”. Insomma, la situazione gli è sfuggita di mano e Kikò se n’è reso conto.

Le testimonianze di Kikò

A questo punto, per placare un po’ gli animi, Barbara ha fatto entrare in studio Enrico Contarin e Ivana Icardi. Entrambi gli ex gieffini hanno testimoniato a favore di Ambra e Kikò, dicendo che la paparazzata è stata organizzata da Arena. La Icardi ha raccontato che Gaetano, prima di chiamare la Lombardo, ha contattato lei per una tresca simile, ma si è tirata indietro. Contarin, invece, ha sganciato una vera e propria bomba. Enrico ha rivelato: “Io ho seguito tutta la vicenda da casa con una differenza: ero uno spettatore onnisciente perché la storia, come tu ben sai, è nata dal quel famoso momento della rissa fuori al bar in Corso Como a Milano. Io ero al tavolino, si vede anche dalle immagini, ci sono io con il cappellino e il cappotto. Sapevo benissimo perché il paparazzo era d’accordo con Gaetano e viceversa. (…) Da lì tutto il resto. Fiumara, Gaetano e l’altro che riprendeva. (…) Io ero con Gaetano, sapevo che partiva la rissa e volendo potevo entrare anche io nella rissa ma io non faccio queste cose per venire in televisione. Essendo amico di Gaetano ho detto: ‘Boh, se questo è il tuo modo per fare televisione non è un problema mio’. Io penso che se uno deve fare televisione lo fa per capacità, per meriti, perché ha qualcosa di serio da dire. Queste secondo me sono delle cose che si fanno perché l’ambizione è essere qui a parlare del nulla…contenti loro! (…) Quando ho visto Kikò gli ho detto: ‘Tranquillo, non è niente vero’ ed è il momento di dire la verità perché, fino a che si scherza e si ride ok, ma qui non si ride sui sentimenti e sui valori”. Standing ovation per Enrico per la lealtà che ha dimostrato nei confronti di Nalli. In tutto ciò, l’atmosfera in studio è rimasta molto, molto pesante. Carmelita e Kikò faranno pace? Attendiamo ulteriori sviluppi.