Dominique Devenport: spegne le polemiche e conferma la seconda stagione di "Sissi"

·1 minuto per la lettura

La performance di Dominique Devenport nei panni di "Sissi" ha conquistato e fatto discutere.

Pochi giorni fa è andata in onda su Canale 5 l'ultima puntata della fiction con l'attrice svizzera, dedicata alla vita della principessa austriaca. Soggetto che nel 1955 fu interpretato anche da Romy Schneider, consacrando una pellicola divenuta un vero cult.

«So che molti pensano ai suoi film quando si parla di Sissi, ma il mio primo contatto con l'imperatrice risale a qualche anno fa, quando andai a Vienna a visitare i musei. Questo mi ha permesso di dare un'immagine più realistica alla mia Sissi», ha dichiarato Dominique Devenport riferendosi alle pellicole dirette da Ernst Marischka.

«La nostra serie è basata sulla storia e non sui film con Romy Schneider - prosegue la Devenport -. L'immagine della donna negli anni Cinquanta era diversa da quella di oggi. Non possiamo più identificarci con essa».

In un'intervista con Variery, la Devenport e Jannik Schümann sembrerebbero suggerire che la seconda stagione possa esordire durante le festività natalizie del 2022, a circa un anno dal debutto della precedente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli