Donatella Rettore rivela con chi ha perso la verginità


Donatella Rettore ha la fama di essere una persona trasgressiva, ma in realtà la cantante, oggi 67enne, sembra che nella vita sia molto diversa da come appare sui palcoscenici italiani e non solo da diversi decenni.
Intervista da ‘Il Corriere della Sera’ ha spiegato di aver perso la verginità con Claudio Rego, quello che è oggi il suo attuale marito, nonché suo compagno da 45 anni.
Parlando di come è iniziato il loro amore ha detto: “Era il 1976, studio di registrazione. Io ero una ragazzina, aspiravo a Sanremo, facevo le selezioni per Castrocaro. Dovevo incidere, in sala incontrai Claudio. Mi disse: ‘Ahò, ma che vieni a fa, i cori?’, o una cosa simile. Mi infuriai e dissi a me stessa: ‘Con questo qui mai, manco una cena’”.
Poi ha aggiunto: “La verità è che una volta questo povero cristiano ha rischiato la vita per me. Io ero a Foggia, mi pare, per delle date, lui stava facendo il servizio militare. Si fece dare tre giorni di licenza, prese un treno e un treno dell’epoca, perché mica c’era l’alta velocità. Dopo ore di convoglio arrivò e scoprì che doveva farsi alcuni chilometri a piedi, perché i collegamenti con il posto dove stavo io erano rari. In campagna. Con dei cani randagi che a momenti lo sbranavano. Ho capito allora che era quello giusto”.
Quando le è stato chiesto quando ha perso la verginità, Donatella ha risposto: “Con Claudio, 45 anni fa. Punto”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli