Dwayne Johnson: «Vin Diesel manipolatore. A Fast & Furious non torno»

·2 minuto per la lettura

Dwayne Johnson sbatte la porta in faccia a Vin Diesel.

Lo scorso novembre, lo storico protagonista di «Fast & Furious», con un post sui social network, aveva teso la mano all’ex wrestler, invitandolo a ritornare sul set della saga action, per il decimo e ultimo capitolo.

Intervistato dalla CNN, Johnson ha dichiarato: «Lo scorso giugno, quando io e Vin abbiamo effettivamente parlato non tramite i social media, gli ho detto direttamente - e in privato - che non sarei tornato al franchise. Sono stato deciso, ma cordiale e ho spiegato che avrei sempre sostenuto il cast e fatto il tifo per il successo del franchise, ma che non c'era alcuna possibilità che sarei tornato. Ho anche parlato in privato con i miei colleghi della Universal, i quali sono stati tutti di grande supporto poiché capiscono il problema».

Definendo il post di Diesel «un esempio della sua manipolazione», Johnson ha poi ammesso di non aver gradito il tentativo di “addolcirlo” tirando in ballo i suoi figli e la tragica morte di Paul Walker.

«Il post pubblico di Vin è un esempio della sua manipolazione. Non mi è piaciuto che abbia citato i suoi figli nel post, così come la morte di Paul Walker. Lasciali fuori. Ne avevamo parlato mesi fa e siamo arrivati a una chiara intesa. Il mio obiettivo è sempre stato quello di concludere il mio fantastico viaggio con questo incredibile franchise Fast & Furious con gratitudine e grazia. È un peccato che questo dialogo pubblico abbia confuso le acque. A parte questo, confido nell’universo Fast e nella sua abilità di catturare il suo pubblico, e con tutto il cuore auguro il meglio possibile alle mie ex co-star e ai membri del team in vista del prossimo capitolo».

La faida tra i due attori è iniziata nel 2016, quando Dwayne attaccò un collega - senza specificarne il nome - per alcuni comportamenti sul set. Dopo aver lasciato la saga, è apparso nello spin-off di «Fast & Furious», «Hobbs & Shaw».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli