Ebbene sì, Elisabetta Canalis torna in tv con un programma tutto suo (e lo ameremo)

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Edward Berthelot - Getty Images
Photo credit: Edward Berthelot - Getty Images

Elisabetta Canalis, da sempre bersaglio preferito del gossip (citofonare Villa Oleandra in quel di Laglio per conferma), passa dall’altra parte della barricata con taccuino e registratore in mano e una macchina fotografica con obiettivo pro nell'altra. L'ex velina del nostro cuore indagherà sulla vita privata dei personaggi famosi del presente e del passato in un programma tutto suo. L’appuntamento è dal primo settembre, da lunedì a venerdì alle 17.30 su Tv8 con la settima edizione di Vite da Copertina e ammettiamolo, a questo punto il back to school/work potrebbe anche diventare meno traumatico.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Dai social erano arrivati i primi indizi sulla vacanza extra long di Elisabetta con la figlia Skyler in Italia e annessi primi rumors su un suo ritorno alla conduzione, la prima in solitaria: una super news contando che la sua ultima esperienza al timone di uno show è del 2014 con Zelig Off. In questi anni, è stata anche nel docu-reality Le Spose di Costantino con Costantino Della Gherardesca, nella prima edizione di Sanremo Young e nella fiction L'Isola di Pietro su Canale5 al fianco di Gianni Morandi, ma mai al timone di un progetto tutto suo.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Adesso è ufficiale: Elisabetta sarà la padrona di casa di Vite da Copertina, raccoglierà il testimone da Rosanna Cancellieri, e racconterà i fenomeni televisivi di costume, senza tralasciare la vita dei personaggi famosi che hanno lasciato un segno nel mondo dello spettacolo, del cinema e della cultura. Nel suo studio, la showgirl/influencer/fitness guru sarda accoglierà diversi ospiti con cui parlerà di argomenti leggeri come "costume, stili di vita, influencer, nuove generazioni, musica e cinema e delle abitudine delle star". Il venerdì poi ci sarà la classifica, che spazierà dalle star di Hollywood peggio rifatte alle fobie più assurde dei vip, passando per le diete più folli.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"Mancavo da qualche anno dalla tv e avevo bisogno di mettere a fuoco davvero cosa volessi fare. Avevo delle idee mie e Sky mi ha proposto questo programma molto divertente, che in passato è stato condotto da altre persone, con l’idea di cambiargli immagine e renderlo più attuale", ha detto Eli a Sorrisi e Canzoni TV parlando della sua nuova avventura. Le riprese del programma sono già iniziate per permettere alla Canalis di ottimizzare il tempo e evitare l'andirivieni Milano-Los Angeles (con tappa obbligata nella sua Sassari). Perché per ora la California rimane la sua casa, del marito Brian Perri e la figlia Skyler Eva aka sua fotocopia, ma le cose potrebbero cambiare. "È un progetto che io e mio marito condividiamo: lo faremo per gradi, in dieci anni", ha spiegato confermando l'intenzione di tornare in pianta stabile in Italia.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"Intanto spero che a Vite da copertina tutti possano apprezzare una Canalis diversa, nuova", ovvero, "più felice, più consapevole e anche più umile. Perché nella vita non si finisce mai di imparare". Pronti?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli