Ebbene sì, il principe Harry e Meghan Markle si sono sposati in segreto prima del royal wedding

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: WPA Pool - Getty Images
Photo credit: WPA Pool - Getty Images

From ELLE

L'abito nuziale di Givenchy per la cerimonia e Stella McCartney per la festa, il forfait forzato di papà Thomas Markle, il vestito (forse) riciclato di Kate Middleton, il ricordo di Diana, il coro gospel con Stand by me, il glam hollywoodiano di George Clooney e Amal, i paggetti e le damigelle (con tanto di diverbio tra le due cognate, confermato ma a parti inverse). Il royal wedding del principe Harry e Meghan Markle ha catalizzato l'attenzione di tutto il mondo finendo di diritto tra gli eventi più attesi, chiacchierati, twittati del 2018, di cui pensavamo di sapere tutto. Invece, ci mancava giusto un dettaglio per niente trascurabile. Perché, come raccontato dalla stessa Duchessa di Sussex nell'intervista bomba rilasciata a Oprah, prima di attraversare la navata della Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor il 18 maggio 2018, Harry e Meghan erano già marito e moglie. Cooosa?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Un matrimonio segreto tre giorni prima del royal wedding trasmesso in diretta televisiva mondiale e pensato e organizzato come una festa nazionale (si parla di quasi 20 milioni di spettatori in tutto il mondo senza contare la copertura mediatica e il boom sui social). Questa la rivelazione di Meghan, una delle tante confessioni affidate alla Winfrey nell'intervista rilasciata alla CBS (in onda stasera 9 marzo alle 21.30 in esclusiva su Tv8) che ha scosso il mondo intero e fatto tremare le fondamenta di Buckingham Palace. Il razzismo, l'accanimento della stampa, i pensieri suicidi e i rapporti freddi e compromessi (per sempre?) con gli altri membri di The Firm (cit) e "le preoccupazioni sul colore della pelle di Archie": il vaso di Pandora è stato scoperchiato per bene e nulla sarà più come prima.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Tra tanti nodi, accuse e recriminazioni, spazio anche a good news e aneddoti più leggeri: Archie è un amore, Meghan è incinta di una femminuccia (annuncio celebrato con la prima foto ufficiale in 3 e mezzo, vedi qui sopra) e per il primo incontro con la Regina Elisabetta ha imparato l'inchino nel giardino di Buckingham Palace grazie a un insegnante d'eccezione, un certo Harry di Windsor. E poi la notizia del matrimonio segreto tre giorni prima delle nozze in mondovisione. "Quello era lo spettacolo per il mondo", ha spiegato la Duchessa, "ma noi volevamo celebrare il nostro amore da soli". Una cerimonia privata e intima senza invitati e telecamere. "Nessuno lo sa: abbiamo chiamato l'arcivescovo e gli abbiamo detto che volevamo un momento per noi. Eravamo nel nostro cortile, solo noi tre. Abbiamo incorniciato i nostri voti e li abbiamo appesi nella nostra stanza", ha ricordato lasciando Oprah senza parole (e noi tutti). Okay, quindi esiste un terzo abito da sposa...

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.