Eccessivo stimolo dei ricettori: cosa succede e perché

·2 minuto per la lettura
serotonina alta sintomi cause
serotonina alta sintomi cause

Le cause della serotonina alta sono molteplici, possono comportare sintomi particolari ed effetti indesiderato sul nostro organismo.

Avere dei livelli di serotonina troppo alti, implica un eccessivo stimolo dei recettori che tipicamente reagiscono con questo neurotrasmettitore. Si tratta di una situazione piuttosto scomoda che comporta anche numerosi effetti sul tuo organismo, quindi è bene prestare attenzione. Allo stesso modo, è essenziale fin da subito chiarire che in alcuni casi potrebbero sopraggiungere conseguenze davvero molto gravi quindi non esitare a rivolgerti al tuo medico curante per avere un consiglio e un parere professionali. Questa particolare situazione si può verificare quando alcune sostanze che interagiscono con il nostro organismo stimolano una maggiore sintesi di questo ormone, ne impossibilitano la degradazione oppure agiscono al suo posto stimolando tutti i recettori della serotonina. Come prima cosa, possiamo definire la serotonina come un neurotrasmettitore prodotto dal nostro sistema nervoso centrale che influisce sui nostri livelli di umore. Una carenza può portare alla depressione. Il malumore non è l’unico aspetto della nostra vita influenzato la serotonina che infatti è anche parte dei processi intestinali, della vasocostrizione e di alcuni effetti sui nostri neuroni.

Serotonina alta: cause e sintomi

Tra le cause principali dei livelli di serotonina troppo alti rientrano sicuramente alcuni farmaci che, combinati con una sensibilità predisposta, possono portare a dei livelli troppo alti di questo ormone. Tra i farmaci che rientrano nell’elenco potremmo ricordare tutti i precursori della serotonina o i suoi antagonisti, agenti che stimolano il rilascio di questo ormone, farmaci come la paroxetina, inibitori del metabolismo e ovviamente droghe e sostanze psicoattive. In particolare, proprio queste ultime spesso causano le problematiche più comuni: anfetamine, cocaina, ecstasy sono le più dannose per il nostro sistema nervoso. In caso di livelli di serotonina troppo alti si possono manifestare numerosi sintomi differenti. Non si tratterà solamente di effetti sulla nostra psiche, ma anche su il nostro fisico.

Tra i più comuni ovviamente rientrano stati mentali alterati, comportamento schizofrenico, disfunzioni e alterazioni motorie. Scendendo un po’ più nello specifico potremmo ricordare anche che molto spesso in caso di serotonina troppo alta proveremo un forte dolore addominale accompagnato da vampate di calore e da diarrea. In concomitanza potrebbero manifestarsi anche sintomi come una sudorazione eccessiva o uno stato di sonno continuo, definito anche letargia. Aumentando la gravità della situazione potremmo andare incontro a tremori, sbalzi d’umore molto evidenti e gravi, oppure insufficienza renale. Infine, i livelli di serotonina troppo alta potrebbero portare a uno shock del corpo e addirittura alla morte.

Ecco perché è davvero essenziale rivolgersi al proprio medico curante: si tratta di una situazione molto difficile da diagnosticare in quanto, se non hai assunto droghe, difficilmente potrei associare i tuoi sbalzi d’umore a un eccesso di serotonina. Solamente un medico professionista saprà indicarti la cura e il trattamento più adatti.