Ecco perché Maria De Filippi ha scelto Mammucari per ‘Tu Si Que Vales’: merito della febbre


Teo Mammucari ha raccontato che Maria De Filippi lo ha chiamato a condurre ‘Tu Si Que Vales’ grazie a una frase che pronunciò durante un matrimonio. Intervistato da ‘Il Corriere della Sera’ il 58enne romano ha parlato di quanto è felice di fare il lavoro che fa.
“Il successo è guadagnare con il lavoro che amo, cosa che mi riusciva anche quando facevo quattro serate al mese in un cabaret. Per me, del resto, la regola del gol di rimpallo è sacra”.
Ma in cosa consiste questa regola? La spiegazione: “Bisogna farsi sempre trovare sotto la porta. Una volta, invitato al matrimonio di un caro amico, mi sveglio con la febbre alta e gli dico: Scusa, ma vengo alla cerimonia e poi torno a letto. In chiesa non si respirava dal caldo, durante la cerimonia glielo dico al prete - altrimenti sarei svenuto - e davanti a me si gira Maria De Filippi, che non conoscevo e non sapevo fosse lì, e mi dice: Quanto sei scemo, e si mette a ridere”.
“Poi me ne vado a casa e dopo venti minuti lei mi chiama e mi offre di fare Tu Sì Que Vales. Secondo me non mi avrebbe mai preso se non mi avesse visto in quel modo e non avesse visto che sono uno normale che scherza sempre”, ha concluso.