Ecco quali sono le proprietà e gli effetti collaterali dei salici

·2 minuto per la lettura
salice benefici
salice benefici

Il salice è un albero molto conosciuto che cresce spontaneamente vicino a corsi d’acqua nei Paesi con climi umidi e temperati. I benefici del salice sono davvero molti, infatti la sua corteccia contiene quantità importanti di acido salicilico, un composto utile contro la febbre che risulta molto tollerabile dall’organismo. Scopriamo quali sono tutte le proprietà benefiche del salice e impariamo a conoscere anche le controindicazioni che può avere.

Benefici del salice

La corteccia del salice produce delle sostanze ricche di proprietà utili per la salute dell’organismo. In particolare i benefici della pianta derivano dalla presenza di glicosidi fenolici (salicina, populina, alcol salicilico), di flavonoidi, di tannini, di aldeidi e di acidi aromatici.

La salicina contenuta nel salice è in grado di ridurre la febbre per via delle sue proprietà antipiretiche, inoltre vanta anche proprietà antireumatiche e analgesiche. Si tratta quindi di un eccellente integratore naturale da utilizzare contro febbre, reumatismi, dolori articolari, dolori muscolari, mal di schiena, nevralgia e mal di testa.

Oltre che per uso interno, il salice può essere sfruttato anche sottoforma di creme e di lozioni per trattare in maniera naturale problemi come acne, forfora, psoriasi, dermatiti seborroiche, calli e duroni. Risulta utile anche contro le verruche in quanto ha un’azione cheratolitica.

Le controindicazioni

La salicina o acido salicilico ha un’azione antiaggregante piastrinica e quindi è bene fare attenzione a non utilizzarlo nel caso in cui si assumino delle terapie anticoagulanti. Suggeriamo in ogni caso di non esagerare con le quantità e di assumerlo con cautela. Chiedete al vostro medico se è il caso di assumere o meno questo rimedio.

Le donne che sono in gravidanza o che allattano devono evitare di consumare integratori di salicina. Proprio per questo motivo consigliamo in questo caso di non usare questi prodotti.

Nel caso in cui durante la sua assunzione abbiate dei problemi, vi suggeriamo di sospenderne il consumo e di rivolgervi al vostro medico.