Eddie Redmayne: «The Danish Girl? Oggi rifiuterei quel ruolo»

·1 minuto per la lettura

Se potesse tornare indietro, Eddie Redmayne non accetterebbe il ruolo assegnatogli in «The Danish Girl».

L’attore britannico, nel film diretto da Tom Hopper, interpretava la transgender Lili Elbe, una delle prime persone ad essersi sottoposta a un intervento di riassegnazione sessuale.

Tuttavia Eddie, ripensando al film, preferirebbe che ad aver ricoperto la parte fosse stato un attore realmente transgender.

«No, oggi non accetterei di interpretare questo film - ha dichiarato Redmayne a The Times of London -. L’ho fatto con le migliori intenzioni ma credo sia stato un errore. Le frustrazioni relative al casting vengono alimentate da persone che non sono sedute a questo tavolo. Ci deve essere una sorta di livellamento, altrimenti andremo sempre avanti con discussioni del genere».

Grazie a «The Danish Girl», Eddie ottenne la nomination come Migliore Attore agli Oscar del 2016, mentre la co-star Alicia Vikander vinse il premio come Migliore Attrice.

Eddie è un grande sostenitore della comunità LGBTQ, e recentemente si è scagliato contro J.K. Rowling per la sua presa di posizione sulle persone trans.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli