Elena Santarelli con i capelli rosa ci mostra la tendenza più pop chic della Primavera 2021

Di Carlotta Tosoni
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Elisabetta A. Villa - Getty Images
Photo credit: Elisabetta A. Villa - Getty Images

Stufa di essere semplicemente bionda? Fai come Elena Santarelli: tingiti i capelli di rosa, il colore della stagione. La presentatrice ha infatti mostrato ai suoi follower il suo nuovissimo look.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

A dire il vero si tratta solo di un filtro, come si può notare dal viso leggermente modificato con lentiggini evidenti, ma i pink hair sono assolutamente un'ispirazione oltre che il trend capelli della primavera.

E lo dimostra il fatto che tutte, anzi, tutti prima o poi ci sono cascati: dalle sorelle Ferragni Chiara e Valentina a Madonna, da Emma Marrone a Kim Kardashian, da Fedez a Justin Bieber: il rosa bubblegum è una tentazione per chiunque voglia dare un twist più o meno permanente ai capelli schiariti, in maniera assolutamente glam.

Come mantenere i capelli rosa

Dopo aver scelto la nuance di rosa che vogliamo sulla chioma (schiaritura + tinta meglio farle da parrucchiere per evitare spiacevoli inconvenienti!), è il momento di mantenere il colore brillante e vivace. Il rischio, infatti, è che con i lavaggi il pigmento tenda parecchio a scaricare, portando i capelli ad avere un colore spento e sbiadito.

Innanzi tutto, nella maggior parte dei casi, il capello rosa nasconde una decolorazione più o meno significativa (a meno che non siate delle fortunatissime bionde naturali), perciò i capelli sono inevitabilmente stressati. Bisogna prendersene cura con qualche accortezza in più, evitando il più possibile strumenti caldi e facendo periodicamente trattamenti ristrutturanti forti, come per esempio l'OLAPLEX No.3, da applicare come maschera pre-shampoo.

E a proposito di shampoo, altra questione è l'ingiallimento del colore: una reazione naturale della cheratina in caso di decolorazione. In questo caso, affinché il rosa non viri verso un color salmone, è importante utilizzare con regolarità prodotti anti-giallo. Attenzione però: prima di utilizzarli, vanno testati su una piccola ciocca per capire quanto pigmento viola sia presente e quanto alteri il colore. Si potrebbe passare in un attimo al lilla (colore assolutamente moda, però...)

Infine, ecco come mantenere il rosa. Se quel punto confetto sfoggiato da Elena Santarelli vi fa impazzire e volete che rimanga vivo il più a lungo possibile, il segreto è utilizzare maschere-tinta semipermanente, che ravvivano il colore e nutrono il capello. Applicate con costanza, tengono "acceso" il rosa per una chioma sempre pop e primaverile.