Eleonora Daniele, la figlia è ‘sveglissima’: ‘A 2 anni parla già un po’ di inglese’


Eleonora Daniele ha raccontato un po’ della sua Carlotta, la bambina avuta due anni fa insieme al marito Giulio Tassoni, in una nuova intervista rilasciata a ‘Gente’. La conduttrice tv 46enne ha spiegato come diventare mamma l’abbia cambiata.
“L’arrivo di Carlotta mi ha ammorbidita. Mi ha dato una gioia immensa che ha rafforzato il mio attaccamento alla vita. Lei è il motivo per il quale essere grati e svegliarsi ogni giorno con il sorriso”, ha detto.
La bimba sembra davvero molto “sveglia”. “E’ veloce, apprende in fretta. Chiacchiera tanto, legge tutte le lettere dell’alfabeto, frequenta l’asilo nido e già parla un pochino l’inglese. Le ho letto quattro favole e ormai le conosce a memoria. Da ex maestra cerco di insegnarle la logica e lei mi sembra segua bene. E’ molto gelosa del mio lavoro: se mi vede al telefono inizia ad alzare la voce, cercando di attirare la mia attenzione”, ha affermato.
Anche papà Giulio è molto contento. “E’ un papà innamorato. La porta ogni mattina all’asilo. Quando ero incinta ricordo che temeva che l’arrivo di una nuova vita tra noi potesse togliergli spazio, ma io sapevo che non correvamo questo rischio: ho sempre avuto il senso e il desiderio della famiglia unita. Essere genitori ci ha fatto crescere, ci ha uniti ancora di più come coppia. Quando siamo tutti e tre insieme è vera felicità”, ha concluso.