Eleonora Pedron e la scomparsa di padre e sorella: ‘So che li rivedrò’


Eleonora Pedron, ospite di "Storie Italiane", è tornata a parlare della morte del padre e della sorella, Nives, entrambi deceduti a causa di incidenti stradali.
L'ex Miss Italia, che era molto giovane quando ha perso i due familiari, ha dichiarato: "Quando succedono cose simili, improvvisamente ci viene regalata una forza incredibile, che neppure pensavamo di avere. Probabilmente ci arriva da chi non c’è più. In questo percorso mi ha aiutato tantissimo la fede, in quanto credo non sia finito tutto, in quanto penso che un domani li rivedrò. La mia non è una speranza, è una convinzione".
Parlando della scomparsa del padre ha continuato: "Vedevo la sofferenza dei genitori (i suoi nonni, ndr) e attraverso i loro occhi soffrivo anch’io. Da quando una delle mie zie mi ha detto che cosa fosse successo, ho dovuto combattere con un cambiamento interiore. Nessuno vuole crescere in fretta, ma io ho dovuto farlo, ho dovuto maturare. A 20 anni è stato veramente difficile fronteggiare la morte di mio papà: a quell’età capisci molto di più e la figura del papà rappresenta una parte importantissima della vita di una figlia. Lui era la vita per me".
La 39enne ha poi rivelato di aver deciso di partecipare a Miss Italia proprio per suo padre.
"Lui voleva che ci riprovassi proprio nel 2002, dopo che ci avevo già provato a 17 anni. Lui quell’anno continuava a ripetermi che saremmo andati a Salsomaggiore, che lui mi avrebbe accompagnato. L’ha fatto lo stesso, in un altro modo. Lo fa ogni giorno e sento molto vicini a me papà e mia sorella", ha concluso visibilmente commossa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli