Elettra Lamborghini con i capelli ricci ci regala la tendenza più sexy e inaspettata di stagione

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images

Elettra Lamborghini non è nuova ai cambi di look. All'inizio della carriera l'abbiamo conosciuta con i capelli castani lunghissimi, spesso con piega mossa o frisé. Alla vigilia del matrimonio con il deejay e producer Afrojack era poi passata al carré, un taglio più sobrio e chic, e più di recente non si è fatta mancare neppure la frangia, autentico trend di stagione. C'è però un look con il quale non l'avevamo ancora vista: i capelli ricci. E poi è successo: nello studio de L'Isola dei Famosi, la regina del twerking, che ha da poco spento le sue prime 27 candeline, si è presentata con un'inedita chioma riccia, declinata in un taglio medio scalato da manuale. I fan sembrano aver apprezzato parecchio, e anche il nostro hairstylist di fiducia è della stessa opinione.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"I ricci sono da sempre un terreno scivoloso per i parrucchieri e le loro clienti" commenta l'hairstylist Cristiano Filippini. "Spesso sono ingiustamente bistrattati quando invece potrebbero essere la soluzione più sexy e semplice per la stragrande maggioranza delle italiane, che sono appunto mosse o ricce. Elettra Lamborghini con questo look mi piace parecchio e dà uno spunto molto interessante. Il taglio è una versione più soft di un "round layers", una scalatura che regala una volume uniforme su tutta la testa. Nel riccio infatti è fondamentale la gestione dei volumi e spesso tante ragazze con questa texture hanno il problema di averne molto di più nella zona del perimetro, oppure si lamenta della testa " a funghetto".

Che consigli darebbe a chi volesse sperimentare i capelli ricci come Elettra Lamborghini? "La soluzione per gestire al meglio questo tipo di look è nella scalatura, che va realizzata con grande conoscenza e capacità dal parrucchiere di fiducia che dovrà valutare con attenzione caratteristiche morfologiche e qualità dei capelli. Altro tema è l'asciugatura, che nel caso dei capelli ricci richiede dei tempi e delle attenzioni particolari. Per esperienza so che tante ricce o mosse escono insoddisfatte quando il proprio stilista le asciuga naturali e addirittura può capitare che si rilavino i capelli da sole, attenzione quindi al prodotto che si usa e al tempo di asciugatura. Per un buon riccio è fondamentale distribuire il prodotto sui ricci praticamente gocciolanti e usare un diffusore al massimo del calore e al minimo della potenza" conclude l'esperto.

Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: "Ho sempre puntato tutto sull'aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l'incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità". Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.