Elezioni Usa, Trump: "Abbiamo trovato voti illegali in Wisconsin"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Abbiamo trovato molti voti illegali". Donald Trump denuncia brogli nel voto in Wisconsin nell'ambito delle elezioni Usa 2020. Il presidente ha chiesto un nuovo contaggio nello stato. "Il nuovo conteggio in Wisconsin non mira a trovare errori nei calcoli, si tratta di trovare persone che hanno votato in maniera illegale e la causa verrà istruita quando sarà terminato il conteggio, lunedì o martedì. Abbiamo trovato molti voti illegali", twitta Trump, con un messaggio a cui il social network abbina l'ormai abituale etichetta che mette in discussione l'attendibilità del contenuto.

"Il numero di voti che la nostra campagna contesta in Pennsylvania è nettamente superiore al margine di 81.000 voti. Non ci si avvicina nemmeno. Brogli e illegalità sono una parte rilevante in questo caso. I documenti stanno per essere completati, faremo appello", aggiunge Trump. "Sono state mosse accuse specifiche e abbiamo prove solide nel caso della Pennsylvania. Alcune persone semplicemente non vogliono vederle. Non vogliono far nulla per salvare il nostro paese, è triste".