Elisabetta Gregoraci rende omaggio al mood Anni 80 e svela gambe da urlo

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Mondadori Portfolio - Getty Images
Photo credit: Mondadori Portfolio - Getty Images

From ELLE

Ha 41 anni, ma ne dimostra una decina in meno: Elisabetta Gregoraci, reduce dall'ultima, stravagante edizione del Grande Fratello Vip, si gode il suo momento di popolarità e, soprattutto, l'adoratissimo figlio Nathan Falco, avuto dall'ex Flavio Briatore. Senza per questo dimenticarsi dei suoi follower su Instagram, ai quali ha da poco dedicato un sexy scatto, che la vede fasciata in un body colorato sgambatissimo, accompagnato da scaldamuscoli rosa fluo e maxi sneakers bianche, in perfetto outfit Anni 80. Più che gli accessori moda, a colpire sono le gambe di Elisabetta Gregorarci: stratosferiche, snelle, levigate, senza traccia di cellulite, muscolose al punto giusto. Apprezzatissime in primis dalle sue numerose fan donne, che in un istante la riempiono di complimenti, cuoricini, clap clap.

Come mantenere gambe pazzesche come quelle di Eli Gregoraci

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ovviamente, la domanda che qualsiasi donna si pone ammirando lo stacco di coscia di Elisabetta Gregoraci è solo una: cosa fare per ottenere gambe altrettanto belle? "Volere è potere", commenta la dottoressa Valentina Finotti, medico estetico e chirurgo plastico di Clinica Sotherga a Milano. "Per sfoggiare gambe snelle, toniche e slanciate non è necessario essere dotate di un'altezza invidiabile come quella della showgirl (la quale sfiora il metro e 76!). Certo, essere alte e avere gambe lunghe come quelle di Eli può aiutare, ma quel che fa la differenza è la costanza nel mantenere uno stile di vita attento, a partire dalla dieta. Se sarete così risolute dal bandire da frigo e dispensa junk food, prodotti industriali, alimenti con zucchero aggiunto, salse pronte e cibi molto salati, riuscirete rapidamente a migliorare l'inestetismo della cellulite, ma anche quello della ritenzione idrica. Lo sentiamo ripetere spesso, ma meglio dirlo una volta in più: fate attività fisica regolarmente, anche solo una camminata a passo sostenuto o le classiche scale avanti e indietro, per mantenere i muscoli delle gambe scattanti e resistenti. La beauty routine incide molto sull'aspetto delle gambe: investire in una crema e-o in un fango anticellulite e antiadipe, applicando il prodotto ogni giorno, significa avvicinarsi all'obiettivo pelle levigata, con meno centimetri di grasso. Infine, anche se non è piacevole come un massaggio relax, provate l'effetto drenante, riossigenante, snellente della carbossiterapia, trattamento medico-estetico imbattibile per risolvere gli inestetismi tipici della zona delle gambe".