«Elvis», Baz Luhrmann: «Ho ancora quattro ore di scene inedite»

Baz Luhrmann è in possesso di ben quattro ore di scene inedite del nuovo film «Elvis».

Il biopic, con Austin Butler nei panni di Elvis Presley e Tom Hanks nella parte del Colonnello Tom Parker, ha una durata di 2 ore e 39 minuti. Tuttavia il regista ha rivelato che il film sarebbe potuto durare molto di più, se non avesse operato alcuni tagli netti.

«Ho una versione da quattro ore», ha dichiarato a RadioTimes.com. «Ma alla fine ho dovuto ridurre a 2 ore e mezza circa».

Il regista di «Moulin Rouge!» è poi sceso nei dettagli delle scene che è stato costretto a tagliare prima del rilascio nelle sale. Per via della “sforbiciata”, il film non approfondisce il rapporto con la sua band e la relazione con la fidanzata Dixie.

«Mi sarebbe piaciuto approfondire altri aspetti», ha continuato Luhrmann. «C’è molto di più. Voglio dire, ci sono molte cose che ho girato», ha spiegato. «Una volta caduto nella trappola, si sentiva scombussolato e non capiva. Aveva un tale buco nel cuore per cui continuava a cercare l’amore incessantemente, ma alla fine riuscì a trovarlo soltanto sul palco e da nessun’altra parte».

«La dipendenza dai barbiturici lo portò a fare cose stravaganti, tipo andare a trovare Nixon. Solo che arriva un punto in cui ti rendi conto che non puoi inserire nel film tutto ciò che hai girato e montato, quindi ho cercato di seguire lo spirito del personaggio».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli